Screen width of at least 320px is required!

30 July 2020

Episode #394

23 July 2020

Episode #393

16 July 2020

Episode #392

9 July 2020

Episode #391

2 July 2020

Episode #390

25 June 2020

Episode #389

18 June 2020

Episode #388

11 June 2020

Episode #387

4 June 2020

Episode #386

Speed 1.0x
/

Introduction

Romina: È giovedì, 9 luglio 2020. Benvenuti al nostro programma settimanale News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori! Ciao, Mario.
Mario: Ciao, Romina! Un saluto a tutti!
Romina: Nella prima parte del nostro programma ci occuperemo di alcune delle notizie internazionali più importanti della settimana. Inizieremo con le nuove norme, rese note lunedì dall’ICE, l’Immigration and Customs Enforcement degli Stati Uniti, che obbligano gli studenti stranieri, che frequentano università americane, a lasciare il Paese, se in autunno le lezioni nei loro istituti saranno solo online. Subito dopo, parleremo di un dibattito in corso presso il Consiglio di Stato turco sulla possibilità di riconvertire in moschea Hagia Sophia, un sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, che si trova a Istanbul. Poi, vi racconteremo di uno studio, pubblicato lo scorso 2 giugno sulla rivista Cell System, in cui si sostiene che i cuccioli potrebbero essere più “vecchi”, di quanto sinora pensato. Infine, parleremo del Nathan's Hot Dog Eating Contest 2020, una competizione, che si tiene ogni anno nel Giorno dell’ Indipendenza americana.
Mario: Eccellente! E di che cosa parleremo nel segmento Trending in Italy?
Romina: Vi racconteremo delle manifestazioni di protesta, organizzate in tutta Italia dagli attivisti, che si oppongono allo sviluppo della tecnologia 5G. Poi, vi parleremo delle polemiche sugli assembramenti, verificatisi a Napoli, dopo la finale di Coppa Italia.
Mario: Molto bene, Romina! Iniziamo!
Romina: Grazie, Mario. Via allo spettacolo!
9 July 2020
Studenti stranieri rischiano de esseri espulsi dagli Stati Uniti

Questa settimana, l’ICE, l’Immigration and Customs Enforcement americano, ha annunciato nuove regole, che obbligano gli studenti internazionali a lasciare gli Stati Uniti, se le lezioni, tenute nelle loro università saranno esclusivamente online, a causa dell’epidemia di Coronavirus. Gli studenti potranno andare incontro all’espulsione, a meno che non si trasferiscano in istituti con un’istruzione di persona.

Mercoledì, Harvard e il Massachusetts Institute of Techology hanno fatto causa all’amministrazione Trump, per la decisione di non consentire agli studenti stranieri di frequentare corsi es

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

9 July 2020
Il museo Santa Sofia di Istanbul potrebbe diventare una moschea

Il 2 luglio, il Consiglio di Stato turco, il più alto tribunale amministrativo del Paese, ha dichiarato che si pronuncerà entro quindici giorni sulla riconversione in moschea di Santa Sofia, uno dei principali monumenti di Istanbul, revocando così il decreto di 80 anni fa, che lo aveva dichiarato un museo sotto lo stato laico turco. Dopo la sentenza, toccherà a Erdogan prendere la decisione finale.

Edificata nel 537 d.C., Santa Sofia per quasi un millennio è stata il cuore del mondo cristiano nella città di Costantinopoli, il nome che Istanbul aveva prima del 1930. Nel 1453, Mehmed II conquistò

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

9 July 2020
Secondo un nuovo studio, un anno canino non equivale a sette anni umani

In uno studio, pubblicato lo scorso 2 giugno sulla rivista Cell System, si sostiene che i cani giovani potrebbero in realtà essere più “anziani”, di quanto pensato sinora. Secondo i curatori dello studio, infatti, un cucciolo di un anno è simile a una persona di 30. Finora, la teoria più accreditata e diffusa sosteneva che un anno canino corrispondeva a sette anni umani.

I ricercatori hanno analizzato le modifiche epigenetiche del DNA, alterazioni che non ne cambiano la sequenza, ma ne regolano l’espressione dei geni. Si sono concentrati in particolare sulle metilazioni, che si accumulano in

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

9 July 2020
Il Nathan’s Hot Dog Eating Contest 2020
pio3 / Shutterstock.com

Sabato scorso, a Brooklyn, nella città di New York, durante la tradizionale gara di mangiatori di hot dog International Hot Dog Eating Contest, sono stati stabiliti nuovi record nella categoria maschile e femminile. Il californiano Joey “lo Squalo” Chestnut ha vinto il concorso maschile per la tredicesima volta, ingurgitando 75 hot dog in 10 minuti e battendo il suo record personale di 74, stabilito nel 2018. Miki Sudo, dal Connecticut, ha trionfato nella gara femminile mangiando 48 hot dog e mezzo. I vincitori hanno ricevuto un premio di 10.000 dollari a testa.

Quest’anno l’evento si è tenuto

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

9 July 2020
Tecnologia 5G, gli attivisti scendono nelle piazze italiane contro il piano di Colao

Mario: Sabato 20 giugno, in tante città italiane migliaia di cittadini sono scesi in piazza, per partecipare al Flash Mob di protesta contro lo sviluppo del 5G, indetto dall’Alleanza Italiana Stop 5G, un comitato apartitico contrario a questa nuova tecnologia. Secondo quanto riportato dai giornali, alcune città hanno registrato veri e propri bagni di folla. A Firenze, per esempio, oltre 15.000 persone si sono ritrovate in piazza Santa Croce, per protestare contro la diffusione delle reti mobili di quinta generazione.
Romina: Non è la prima volta che si organizzano manifestazioni di questo genere, dico bene?

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

9 July 2020
Polemiche per gli assembramenti a Napoli dopo la finale di Coppa Italia
ph.FAB / Shutterstock.com

Mario: Dopo mesi di lockdown a causa della pandemia, da alcune settimane negli stadi di calcio italiani si è ripreso a giocare, per terminare il campionato. Lo scorso mercoledì 17 giugno, si è disputata la finale di Coppa Italia, valida per l’assegnazione del primo trofeo del 2020. Vincitrice dell’incontro è stata la squadra del Napoli, che ha battuto meritatamente la Juventus ai calci di rigore. I tifosi napoletani, però, presi dall’entusiasmo per un trofeo che non vincevano dal 2014, nella notte della finale si sono riversati in gran numero per le strade di Napoli a festeggiare, senza curarsi delle normative anti assembramenti attualmente in vigore.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.