Screen width of at least 320px is required!

30 July 2020

Episode #394

23 July 2020

Episode #393

16 July 2020

Episode #392

9 July 2020

Episode #391

2 July 2020

Episode #390

25 June 2020

Episode #389

18 June 2020

Episode #388

11 June 2020

Episode #387

4 June 2020

Episode #386

Speed 1.0x
/

Introduction

Romina: È giovedì, 30 luglio 2020. Benvenuti al nostro programma settimanale News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori! Ciao, Chiara.
Chiara: Ciao, Romina! Un saluto a tutti!
Romina: Inizieremo la prima parte del nostro programma, parlando del tentativo del governo spagnolo di salvare il turismo, in seguito all’aumento dei casi di Covid-19 nel Paese. Subito dopo, discuteremo della decisione della Polonia di lasciare un trattato, volto a combattere la violenza sulle donne. Poi, vi racconteremo di un nuovo studio, condotto da un gruppo di ricercatori dell’università di Glasgow, in cui si sostiene che, limitare il tempo trascorso davanti alla televisione a non più di due ore al giorno, potrebbe portare benefici alla salute delle persone. Infine, parleremo del National Tequila Day, celebrato lo scorso 24 luglio negli Stati Uniti.
Chiara: Grazie, Romina. Di che cosa discuteremo, invece, nella seconda parte del programma?
Romina: Nel segmento Trending in Italy, parleremo delle polemiche, nate per una foto apparsa in rete, che ritrae un consigliere comunale del partito Fratelli d’Italia della provincia di Udine, in divisa da ufficiale nazista con un’immagine di Adolf Hitler alle spalle. Poi, vi racconteremo del primo test del Mose, il sistema di dighe mobili contro l’acqua alta, e delle proteste con le barche dei movimenti cittadini, contrari al suo utilizzo
Chiara: Eccellente, Romina.
Romina: Grazie, Chiara. Diamo il via alla trasmissione.
30 July 2020
La Spagna cerca di salvare il turismo, minacciato da un nuovo aumento di casi di Covid-19
alvarobueno / Shutterstock.com

Venerdì 27 luglio, in seguito alla recrudescenza di contagi da Coronavirus in Spagna, il governo britannico ha raccomandato ai suoi cittadini di evitare i viaggi non essenziali in tutta la Spagna, incluse le regioni continentali di Catalogna e Aragona, oltre alle isole Baleari e Canarie. I viaggiatori di ritorno dalla Spagna, invece, dovranno rispettare un periodo di quarantena di 14 giorni presso un indirizzo registrato.

Secondo l’agenzia di stampa britannica Reuters, anche il Belgio e la Germania hanno sconsigliato ai propri cittadini di recarsi in Aragona e in alcune altre regioni della Spag

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

30 July 2020
La Polonia considera di lasciare il trattato sulla violenza domestica
ArtMediaFactory / Shutterstock.com

Il governo polacco, incoraggiato dalla vittoria elettorale, seppur risicata, di questo mese e incurante delle critiche, mosse dai leader dell’Unione Europea, sta considerando di lasciare il trattato, nato per prevenire i reati di violenza domestica e proteggere i diritti delle donne. Il ministro della Giustizia polacco ha chiesto formalmente al ministro della Famiglia di dare il via al processo di disdetta della cosiddetta Convenzione di Istanbul. Non è ancora chiaro, quando sarà presentata la domanda ufficiale di ritiro.

Il piano del governo Polacco di ritirarsi dal trattato sulla violenza dom

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

30 July 2020
Quanta TV fa male?

Secondo un nuovo studio britannico sui pericoli dell'overdose da piccolo schermo, limitare il tempo passato davanti alla TV a due ore al giorno potrebbe prevenire, o ritardare gravi problemi di salute. In particolare, i rischi per la salute associati al piccolo schermo, come tumori e malattie cardiovascolari, sono minimi, quando non si superano le 2 ore quotidiane. Lo studio, pubblicato il 23 giugno da un gruppo di ricercatori dell'Università di Glasgow si è basato sull’osservazione di quasi 500.000 partecipanti tra 37 e 73 anni, per un periodo di 12 anni tra il 2006 e il 2018. I dati contenut

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

30 July 2020
Gli Stati Uniti celebrano il National Tequila Day

Lo scorso 24 luglio, negli Stati Uniti è stato il National Tequila Day.

Nonostante le origini della Tequila siano abbastanza ben documentate, la storia di come è nato il National Tequila Day rimane un mistero. Nessuno sa con certezza chi l’ha istituito, né in quali circostanze, o perché si festeggia proprio il 24 luglio. Forse chi l’ha inventato in quell’occasione ha alzato il gomito un po’ troppo, per ricordarselo. Ad ogni modo, il Senato Messicano nel 2018 ha stabilito che il National Tequila Day si celebra il terzo sabato di marzo.

La tequila moderna ha origine da un’antica bevanda azteca,

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

30 July 2020
Bufera per la foto del consigliere di Fratelli d’Italia con la divisa nazista

Romina: Da alcune settimane, una foto di un uomo in divisa infiamma il web. È quella di Gabrio Vaccarin, consigliere comunale di Nimis, paese in provincia di Udine, in divisa da SS con tanto di bandiera nazista e foto di Adolf Hitler alle spalle. L’immagine gira sui social dai primi di luglio ed è stata pubblicata da vari giornali come il Perbenista e La Stampa. Secondo alcune fonti si tratterebbe di una foto scattata in occasione di una festa di Carnevale risalente a qualche anno fa. Questo, però, non è bastato a placare le polemiche, che hanno finito per investire anche il partito di centrodestra Fratelli d’Italia, nelle cui liste Vaccarin si era presentato alle elezioni comunali del 2016.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

30 July 2020
Venezia, proteste degli ambientalisti durante il primo test del Mose
Julia Lopatina / Shutterstock.com

Chiara: Lo scorso 10 luglio, si è svolta un'importante prova di collaudo del MOSE, il sistema di dighe mobili ideato per la difesa di Venezia e della sua laguna dall’acqua alta. Per la prima volta nella sua storia, la mastodontica, dispendiosa e controversa opera di ingegneria idraulica italiana ha visto sollevare con successo tutte le 78 paratoie metalliche, poste nelle 4 bocche di porto di Lido San Nicolò, Lido Treporti, Chioggia e Malamocco. Il test avrebbe dovuto essere eseguito alla fine del mese di giugno, ma a causa di una serie di problemi tecnici riscontrati in alcune paratoie e le misure contro il Covid-19, è stato posticipato.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.