Screen width of at least 320px is required!

21 July 2021

Episode #297

14 July 2021

Episode #296

7 July 2021

Episode #295

30 June 2021

Episode #294

23 June 2021

Episode #293

16 June 2021

Episode #292

9 June 2021

Episode #291

2 June 2021

Episode #290

26 May 2021

Episode #289

Speed 1.0x
/
Cari ascoltatori, benvenuti a una nuova puntata del nostro programma! Oggi è mercoledì 30 giugno 2021. Io sono Carmen, di nuovo insieme a voi per commentare gli ultimi sviluppi dell’attualità italiana e globale. Cominciamo con una notizia che arriva da Hong Kong, dove un famoso quotidiano pro-democrazia, la settimana scorsa, schiacciato da enormi pressioni governative, è andato in edicola per l’ultima volta.

La fine di un’epoca

30 June 2021
La fine di un’epoca
Lewis Tse Pui Lung / Shutterstock.com

Sono scesi in strada prima dell’alba, lo scorso giovedì, formando lunghe file silenziose sotto una pioggia scrosciante. In mente, un solo pensiero: acquistare una copia — l’ultima copia — dell’Apple Daily. Alcuni, sfidando il maltempo, qualche ora prima, si erano spinti sino al cancello principale dell’edificio che ospitava la sede del giornale, al numero 8 di Chun Ying Street. Volevano lasciare un messaggio, un fiore. Salutare i giornalisti, ringraziarli per il loro impegno quotidiano, il loro amore per la libertà. Loro, i giornalisti e gli altri membri dello staff, osservavano la folla dalle

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
E dalla ribellione dei media indipendenti di Hong Kong, passiamo alla ribellione, altrettanto legittima e costruttiva, di un ragazzo toscano.

Una ribellione costruttiva

30 June 2021
Una ribellione costruttiva
Antonello Marangi / Shutterstock.com

Matteo è uno studente liceale di diciassette anni, è figlio unico, e vive a Firenze. La sua è una famiglia benestante. Unita, serena. Ora, con l’avanzare della campagna vaccinale e il progressivo allentarsi delle restrizioni anti-Covid, Matteo vorrebbe rivedere i suoi amici, ricominciare a fare sport, andare a ballare. E magari, rivedere la ragazza con cui era uscito qualche volta prima che scoppiasse la pandemia. Insomma, vorrebbe ricominciare a vivere. Liberamente.

Ma c’è un ostacolo, per Matteo: i suoi genitori appartengono alla (verbalmente bellicosa) categoria che in Italia risponde al nom

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Continuiamo a parlare di ragazzi, con la nuova pubblicità del sito immobiliare Idealista.

Il Pride di Idealista, la libertà che inizia a casa

30 June 2021
Il <i>Pride</i> di Idealista, la libertà che inizia a casa

Mentre l’Ungheria di Viktor Orbán approva una legge volta a impedire che si parli di temi LGBT+ nelle scuole… mentre il Vaticano si intromette — in modo clamoroso — nelle dinamiche del Parlamento italiano chiedendo la modifica di una proposta legislativa volta a bloccare discriminazioni e violenze aventi per oggetto l’orientamento sessuale… ebbene, mentre accade tutto questoun’impresa digitale fa un saggio passo avanti verso la civiltà, e dimostra di saper captare la sensibilità del nostro tempo. Quella delle nuove generazioni, soprattutto.

All’interno di un condominio, un ragazzo suona il ca

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Rimaniamo nel mondo della pubblicità, per concentrare la nostra attenzione sul marketing dei libri, molto orientato, fino a poco fa, verso la sfera dei social.

Il premio Strega 2021 snobba i social

30 June 2021
Il premio Strega 2021 snobba i social
Andrea Raffin / Shutterstock.com

Lombarda, una lunga chioma dai riflessi ramati e due immensi occhi nocciola. Camilla Boniardi è ancora giovaneha compiuto 31 anni lo scorso 21 giugno —, eppure può già vantare un percorso professionale eclettico. Dopo il liceo classico e una laurea in Giurisprudenza, si è fermata un attimo a pensare, con calma, al suo futuro. Una pausa di riflessione davvero fruttuosa, che l’ha portata a scegliere l’affascinante cammino della comunicazione. O meglio, della “creazione di contenuti di intrattenimento”, come dice lei.

Oggi, Camilla — col nome d’arte di Camihawke — conta su Instagram un milione

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.