Screen width of at least 320px is required!

4 December 2019

Episode #212

27 November 2019

Episode #211

20 November 2019

Episode #210

13 November 2019

Episode #209

6 November 2019

Episode #208

30 October 2019

Episode #207

23 October 2019

Episode #206

16 October 2019

Episode #205

9 October 2019

Episode #204

Speed 1.0x
/
Cari ascoltatori, benvenuti a una nuova puntata del nostro programma! Oggi è mercoledì 6 novembre 2019. Io sono Chiara, di nuovo insieme a voi per commentare gli ultimi sviluppi dell’attualità italiana e globale. Cominciamo subito con una riflessione su un recente risultato elettorale.

Salvini conquista l’Umbria

6 November 2019
Salvini conquista l’Umbria
Pasquale Senatore / Shutterstock.com

È la notte di domenica 27 ottobre, e Matteo Salvini è raggiante. Per tutto il giorno, dalle 7 del mattino alle 23, l’Umbria, una piccola regione nel cuore dell’Italia, ha votato per eleggere un nuovo governatore e rinnovare il consiglio regionale. Ufficialmente, i candidati al ruolo di governatore erano otto. Ma, alla fine, la competizione si è trasformata in una sfida a due, in un duello tra la candidata del centrodestra, Donatella Tesei, e Vincenzo Bianconi, candidato dell’alleanza PD-Movimento 5 Stelle.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

Di processi elettorali parleremo anche nella prossima notizia del nostro programma. Anche se in questo caso, per fortuna, i risultati danno spazio all’ottimismo. Andiamo a Bogotá, in Colombia, dove domenica scorsa la leader di un partito ecologista ha ottenuto un importante successo.

Claudia López, simbolo di una nuova Colombia

6 November 2019
Claudia López, simbolo di una nuova Colombia
Sebastian Barros / Shutterstock.com

Quando sale sul palco, Claudia ha ancora i capelli coperti di coriandoli. Si avvicina al microfono e ringrazia tutti. Ringrazia anche gli avversari che l’hanno sfidata durante la campagna elettorale: Hollman, Miguel e Carlos Fernando. “Competere con persone del vostro calibro, ci ha ispirato a dare il meglio. E ha arricchito la nostra città, e la nostra democrazia”, dice la neoeletta alcaldesa di Bogotá. Claudia dedica la sua vittoria ai giovani e alle donne. Alle famiglie che credono nell’impegno e nel lavoro onesto. “Come la mia, come la vostra”, dice al pubblico, che applaude commosso.

Con o

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

E dall’America del Sud, andiamo a Roma, per commentare un fatto increscioso.

Dall’America del Sud al Tevere, il viaggio della Pachamama

6 November 2019
Dall’America del Sud al Tevere, il viaggio della <i>Pachamama</i>
Georgios Kritsotakis / Shutterstock.com

Il video dura circa due minuti. Nelle prime immagini, notturne, la telecamera corre veloce lungo Ponte Sant’Angelo. Attraversa il Tevere sotto lo sguardo solenne degli angeli scolpiti da Gian Lorenzo Bernini e i suoi allievi. Sullo sfondo, la mole cilindrica di Castel Sant’Angelo, illuminata di luce dorata. Una musica eroica, gloriosa, ci accompagna. Poi, improvvisamente, il panorama cambia. Davanti a noi, c’è il portale di legno di una chiesa: Santa Maria in Traspontina, come scopriremo poi.

Una mano maschile spinge la porta laterale. Entriamo. Siamo nella navata principale. Deserta. C’è solo

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

L’arte e la religione sono le protagoniste anche della nostra prossima notizia. Andiamo in Francia, dove, qualche giorno fa, un antico dipinto è stato venduto all’asta per una cifra record.

Francia, 24 milioni di euro per un dipinto di Cimabue

6 November 2019
Francia, 24 milioni di euro per un dipinto di Cimabue

Immagino che nel ricevere, lo scorso mese di giugno, l’incarico che poi l’avrebbe resa famosa, l’esperta d’arte Philomène Wolf non fosse particolarmente entusiasta. Una signora novantenne, residente a Compiègne, una tranquilla cittadina negli Hauts-de-France, si trasferiva. Non aveva voglia di portare con sé i mobili e i mille oggetti che popolavano il suo appartamento, pesanti ricordi di una vita intera. Ma, prima di buttare tutto nella spazzatura, voleva l’opinione di un occhio esperto. Per questo, aveva deciso di contattare la Actéon di Senlis, una casa d’aste locale. Chissà, magari avrebbe

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

Anche il buon cibo raggiunge il massimo delle sue potenzialità quand’è condiviso. In un ristorante vegano, per esempio.

Bologna, paradiso vegano

6 November 2019
Bologna, paradiso vegano

Nell’immaginario collettivo, in Italia e all’estero, Bologna è conosciuta come la ‘città del cibo’. E i suoi piatti più famosi, è il caso di dirlo, non hanno nulla, ma proprio nulla, a che vedere con il veganismo. Pensiamo ai tortellini, al ragù, o alla cotoletta. Per non parlare dei salumi, naturalmente. Mortadella in primis.

È per questo che, in un primo momento, una notizia apparsa su diverse pubblicazioni italiane a fine ottobre — dal Corriere della Sera alla rivista gastronomica online Dissaporemi ha stupito profondamente.

Bologna, a quanto pare, è la città che, in Italia, vanta il magg

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.