Screen width of at least 320px is required!

29 September 2022

Episode #507

22 September 2022

Episode #506

15 September 2022

Episode #505

8 September 2022

Episode #504

1 September 2022

Episode #503

25 August 2022

Episode #502

18 August 2022

Episode #501

11 August 2022

Episode #500

4 August 2022

Episode #499

Speed 1.0x
/

Introduction

Carmen: È giovedì, 1o settembre 2022. Benvenuti ad una nuova puntata del nostro programma settimanale, di livello intermedio, News in Slow Italian. Ciao a tutti. Ciao, Alessandro. Bentornato!
Alessandro: Ciao Carmen. Ciao a tutti.
Carmen: Condurremo la puntata di oggi, commentando alcuni degli avvenimenti più importanti che hanno fatto notizia questa settimana. Partiremo con una notizia che riguarda il Presidente Biden, il quale, in un discorso elettorale tenuto la scorsa settimana, ha rivolto parole forti contro i suoi avversari repubblicani, accusandoli di abbracciare la violenza e attentare alla democrazia del Paese. Successivamente, parleremo del ritiro delle forze francesi dal Mali, dopo nove anni di presenza sul territorio. Quindi, nella parte scientifica del nostro programma, ci soffermeremo sui risultati di uno studio, davvero molto interessante, pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience, che rivela come la stimolazione del cervello, attraverso delle scariche di corrente elettrica, sia in grado di migliorare la memoria nelle persone di età superiore ai 65 anni. Infine, parleremo della decisione dei Film Independent Spirit Awards di eliminare definitivamente, le categorie di recitazione di genere.
Alessandro: Notizie davvero interessanti, Carmen. Bene, proseguiamo. Nella seconda parte del nostro programma, “Trending in Italy”, ricorderemo Piero Angela, il più famoso e influente divulgatore scientifico in Italia, scomparso recentemente. Quindi parleremo della richiesta del Governo italiano alla Commissione europea, di attivare una procedura d’infrazione su una legge della Slovenia che consente l'utilizzo, sui prodotti nazionali, della denominazione “aceto balsamico”.
Carmen: Grazie, Alessandro. Direi che possiamo partire con la nostra prima notizia.
1 September 2022
Il presidente Biden paragona la filosofia di destra al fascismo
Matt Smith Photographer / Shutterstock

La scorsa settimana, durante un discorso elettorale, il presidente Biden ha accusato la destra americana di abbracciare la violenza politica. Ha avvertito che il Partito Repubblicano, che rimane dominato dal suo predecessore Donald Trump, si rifiuta di accettare la volontà del popolo e non crede più nella democrazia. Secondo il presidente Biden l'intera filosofia di destra sostiene l’ideologia semi-fascista.

La semplice invocazione della parola “fascismo” ha suscitato indignazione da parte dei repubblicani e ha innescato una serie di accuse contro il presidente Biden, che è stato, da alcuni, de

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

1 September 2022
L’ultimo contingente militare francese lascia il Mali
Fred Marie / Shutterstock

Il 15 agosto, l'ultima unità dell'esercito francese ha lasciato il Mali. La missione francese in Mali è iniziata nove anni fa con una serie di promettenti successi volti a respingere l'avanzata dei militanti islamici. Ma due anni fa, i militari del Mali hanno preso il potere e si sono rifiutati di cederlo ai civili come aveva chiesto la Francia.

Il ritiro francese dal Mali potrebbe mettere a repentaglio il destino della missione di pace delle Nazioni Unite, che conta circa 14.000 soldati di stanza lì. Presto ci si aspetta che i contingenti britannici e tedeschi seguano l'esempio francese e lasc

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

1 September 2022
Stimolare il cervello con la corrente elettrica migliora la memoria

Il 22 agosto, la rivista Nature Neuroscience, ha pubblicato i risultati di uno studio sulla stimolazione cerebrale non invasiva, pensata per potenziare la memoria in età avanzata. Sono state erogate correnti elettriche a basse intensità in parti del cervello note per la memorizzazione ed il richiamo di informazioni. I risultati hanno mostrato un modesto incremento del ricordo immediato delle parole, nelle persone di età superiore ai 65 anni.

I ricercatori della Boston University hanno analizzato separatamente, in due esperimenti diversi, sia la memoria a breve termine, sia quella a lungo termin

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

1 September 2022
I Film Independent Spirit Awards eliminano le categorie di genere
Film Independent

Seguendo la linea intrapresa da altri concorsi cinematografici, anche i Film Independent Spirit Awards hanno deciso di abbandonare, una volta per tutte, le categorie di genere. Sono l'ultimo spettacolo di premi a presentare categorie di recitazione neutre rispetto al genere. Quest'anno, per la prima volta, i premi di recitazione non saranno divisi per genere ma saranno semplicemente due per "Miglior interpretazione da protagonista" e "Miglior interpretazione non protagonista".

La 38a premiazione avverrà il 4 marzo 2023, con le nomination annunciate il 22 novembre di quest'anno. Fondati nel 1984

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

1 September 2022
È morto Piero Angela, il più noto divulgatore scientifico italiano
Wikimedia Commons

Alessandro: Sabato 13 agosto, il mondo della cultura italiana ha pianto la scomparsa di Piero Angela, il più famoso e influente divulgatore scientifico del nostro Paese. Era nato a Torino nel 1928 e aveva 93 anni. I quotidiani hanno scritto numerosi articoli ricordando soprattutto la sua lunghissima carriera di giornalista e conduttore di programmi televisivi della RAI, tutti sempre molto seguiti e apprezzati dal pubblico di ogni età. Piero Angela è stato anche saggista e scrittore di quasi 40 libri, molti dei quali realizzati in collaborazione con il figlio Alberto, anch’esso un noto presentatore e divulgatore scientifico italiano. Ha iniziato la sua carriera giornalistica negli anni Cinquanta, lavorando per la Rai, dapprima come cronista radiofonico, poi come inviato e infine come conduttore del telegiornale. La sua notorietà inizia quando decide di dedicarsi a programmi documentaristici di stampo anglosassone come Il futuro nello spazio, dedicato al programma spaziale statunitense Apollo, che portò allo sbarco dei primi uomini sulla luna. Altri programmi televisivi che hanno avuto grande successo sono Quark e Superquark, andati in onda senza interruzione fino a questa estate. Piero Angela è stato in RAI per 70 anni e ha lavorato ininterrottamente fino alla fine.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

1 September 2022
L’Italia litiga con la Slovenia sull’aceto balsamico di Modena
pio3 / Shutterstock

Carmen: Durante la puntata della scorsa settimana abbiamo accennato alla controversia sull’aceto balsamico che sta facendo litigare Italia e Slovenia. Approfondiamo il discorso! La questione è nata nel 2021, quando il governo di Lubiana ha comunicato alla Commissione europea l’approvazione di una legge nazionale in materia di commercializzazione di aceti. La norma stabilisce la possibilità di utilizzare il termine “aceto balsamico” per qualsiasi aceto sloveno prodotto a base di “succhi di frutta e mosto concentrati o non concentrati”. Ma l’iniziativa non è piaciuta ai produttori italiani, che hanno iniziato a esercitare pressioni sul nostro governo affinché lanciasse un’azione legale a protezione del marchio Made in Italy. Il termine “aceto balsamico” evoca quello della città di Modena e se usato a lungo termine per i prodotti sloveni, rischia di confondere i consumatori stranieri spingendoli a compiere acquisti sbagliati. La Coldiretti -- la maggiore associazione di rappresentanza e assistenza dell'agricoltura italiana – ha detto che l’iniziativa slovena viola le leggi europee di tutela del marchio italiano e sostiene il “mercato internazionale del falso Made in Italy, che fattura oltre 100 miliardi di euro utilizzando impropriamente parole, colori, località, immagini, denominazioni e ricette”. Dopo mesi di attesa, il 5 agosto le autorità italiane hanno fatto i primi passi per bloccare la legge slovena, inoltrando una richiesta ufficiale alla Commissione europea.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.