Screen width of at least 320px is required!

30 December 2020

Episode #268

23 December 2020

Episode #267

16 December 2020

Episode #266

9 December 2020

Episode #265

2 December 2020

Episode #264

25 November 2020

Episode #263

18 November 2020

Episode #262

11 November 2020

Episode #261

4 November 2020

Episode #260

Speed 1.0x
/
Cari ascoltatori, benvenuti a una nuova puntata del nostro programma! Oggi è mercoledì 2 dicembre 2020. Io sono Chiara, di nuovo insieme a voi per commentare gli ultimi sviluppi dell’attualità italiana e globale. Cominciamo il nostro viaggio in Etiopia, attualmente teatro di un preoccupante conflitto etnico-politico.

Abiy Ahmed, un anno dopo il Nobel per la pace

2 December 2020
Abiy Ahmed, un anno dopo il Nobel per la pace
Alexandros Michailidis / Shutterstock.com

Poco meno di un anno fa, il 10 dicembre 2019, Abiy Ahmed, quarantenne primo ministro dell’Etiopia, riceveva a Oslo il premio Nobel per la pace, “per il suo impegno nel campo della cooperazione internazionale e, in particolare, per il suo ruolo nel risolvere il conflitto con l’Eritrea”.

Un premio più che meritato, quello di Ahmed, almeno in teoria. Attivista, in gioventù, nella lotta contro il regime dittatoriale del Derg, un dottorato in ricerca sulla pace e sui conflitti ottenuto presso l’Università di Addis Abeba e un passato da ministro, il giovane capo del governo appariva come il volto nu

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Rimaniamo nella sfera della fiducia. In questo caso, quella che la maggior parte di noi ripone nelle parole di medici ed esperti.

Commenti pericolosi

2 December 2020
Commenti pericolosi

In Italia, da quando è scoppiata la pandemia del coronavirus, virologi, epidemiologi e altri esperti medici sono diventati delle vere e proprie celebrità. Citati sulle pagine dei giornali, invitati nei talk show televisivi. Osannati o criticati. Sempre sotto i riflettori, come star del cinema.

Si spiega così la reazione, anzi “l’inferno mediatico senza precedenti” — cito l’iperbolica definizione dell’interessato —, che hanno scatenato qualche giorno fa le parole di Andrea Crisanti, professore ordinario di Microbiologia e direttore del dipartimento di Medicina molecolare all’Università di Padova

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
La cautela dovrebbe guidare anche gli storici dell’arte, soprattutto in riferimento alle opere di grandi artisti del passato.

Un disegno d’epoca rinascimentale proietta un’ombra sul Salvator Mundi

2 December 2020
Un disegno d’epoca rinascimentale proietta un’ombra sul <i>Salvator Mundi</i>

Immagino che la data del 18 novembre 2020 sarà ricordata come un momento particolarmente intenso nel mondo degli studi leonardeschi. A Parigi, la casa d’aste Artcurial vendeva, per un milione e 750.000 euro, La Maddalena Penitente, un dipinto di Gian Giacomo Caprotti, allievo preferito di Leonardo da Vinci. Quello stesso giorno, a Lecco, in Lombardia, la storica dell’arte Annalisa Di Maria faceva una scoperta potenzialmente rivoluzionaria: un disegno a sanguigna attribuibile al genio toscano.

Secondo Di Maria, il disegno, attualmente in possesso di due collezionisti privati, sarebbe uno studio

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
E da Leonardo da Vinci, passiamo ora alla storia di un grande calciatore, un uomo che, nell’epoca del suo massimo splendore, era definito come ‘il Leonardo da Vinci del pallone’.

Il più umano degli dei

2 December 2020
Il più umano degli dei
Petrenko Andriy / Shutterstock.com

Maradona è un guerriero… un angelo con le ali ferite… Diego Armando, ti ameremo per sempre… per il tuo talento… per le gioie che sai dare al popolo…

Così cantava, sul finire degli anni ‘90 del secolo scorso, il musicista argentino Andrés Calamaro, grande ammiratore e amico intimo del campione di Villa Fiorito. Ma Calamaro non è stato il solo ad aver dedicato un omaggio alla figura di quello che da molti è considerato come il miglior calciatore di tutti i tempi. Tra i tanti: i Mano Negra, la band di Manu Chao, e il cantante e regista argentino Fito Páez. Ma al di là di note e parole, la figura

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Maradona era un uomo abituato all’entusiasmo e al calore delle folle. E della magia della folla parla anche la storia che conclude la nostra chiacchierata di oggi.

Immagini che commuovono

2 December 2020
Immagini che commuovono

Immaginate di uscire di casa… e vedere un dodo, un mammut, o qualsiasi altro animale estinto da tempo. Surreale, vero? Certo. Ma, con le dovute proporzioni, è questa la sensazione che ho provato nel vedere le immagini che compongono Folle, una mostra fotografica virtuale organizzata dalla banca Intesa Sanpaolo nell’ambito di Artissima 2020.

Per galleristi, collezionisti e appassionati d’arte contemporanea di tutta Europa, novembre è il mese di Artissima e Torino, la città che ospita l’evento, per un intero fine settimana, vibra di entusiasmo, sperimentazione e bellezza. Anche quest'anno, la ras

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.