Screen width of at least 320px is required!

6 January 2021

Episode #269

30 December 2020

Episode #268

23 December 2020

Episode #267

16 December 2020

Episode #266

9 December 2020

Episode #265

2 December 2020

Episode #264

25 November 2020

Episode #263

18 November 2020

Episode #262

11 November 2020

Episode #261

Speed 1.0x
/
Cari ascoltatori, benvenuti a questo nuovo appuntamento con il nostro programma! Io sono Mario e oggi è mercoledì 9 dicembre. Cominciamo subito la puntata odierna parlando delle elezioni legislative che si sono svolte in Venezuela la scorsa domenica.

Venezuela, la coalizione che appoggia Maduro vince le elezioni legislative

9 December 2020
Venezuela, la coalizione che appoggia Maduro vince le elezioni legislative
StringerAL / Shutterstock.com

Domenica 6 dicembre, milioni di elettori venezuelani sono stati chiamati alle urne per rinnovare i 167 seggi dell’Assemblea nazionale, il principale organo legislativo dello stato sudamericano, che resterà in carica fino al 2026.

La coalizione dei partiti del Gran Polo Patriottico, che appoggia il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha vinto le elezioni con oltre il 67% dei consensi, riprendendo, così, il controllo del Parlamento, dopo la sconfitta del 2015. A pesare sul risultato elettorale ha contribuito sicuramente l’astensionismo, il più alto degli ultimi dieci anni.

Le forze dell'opp

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Andiamo, ora, nel Regno Unito, dove la scorsa settimana l’Agenzia del farmaco britannica, la MHRA, ha annunciato l’approvazione d’urgenza dell’uso del vaccino contro il Covid-19 sviluppato da Pfizer e BioNTech.

Il Regno Unito approva d’urgenza il vaccino di Pfizer e BioNTech

9 December 2020
Il Regno Unito approva d’urgenza il vaccino di Pfizer e BioNTech
vasilis asvestas / Shutterstock.com

Mercoledì 2 dicembre, l’Agenzia del farmaco britannica, la MHRA, ha annunciato l’approvazione d’urgenza dell’uso del vaccino contro il Covid-19 prodotto grazie alla collaborazione tra la società americana Pfizer e l’impresa biotecnologica tedesca BioNTech.

Il Regno Unito è il primo Paese al mondo ad autorizzare l’uso del vaccino di Pfizer e BioNTech, e a renderlo disponibile già a partire da questa settimana, superando persino gli Stati Uniti e la Germania, i due Paesi dove il vaccino è stato ideato.

Secondo un articolo pubblicato dal quotidiano The Guardian lo scorso 2 dicembre, il Regno Unito

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Trasferiamoci, ora, in Germania, dove la scorsa settimana un giudice del tribunale della città Francoforte sul Meno ha emesso una sentenza che autorizza il proprietario di una pizzeria a continuare a chiamare il suo locale con i nomi dei giudici antimafia siciliani Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Tutelare la memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

9 December 2020
Tutelare la memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

Nella città di Francoforte sul Meno, nella Germania sud-occidentale, c’è una pizzeria che ha deciso, un po’ insolitamente, di chiamarsi con i nomi dei giudici palermitani Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, vittime della mafia e simbolo della lotta alla criminalità organizzata.

Fin qui, nulla di immorale. A creare dei problemi, però, è stata una scelta decorativa di pessimo gusto. All’interno del locale, infatti, il proprietario ha affisso due immagini decisamente antitetiche. Da una parte, una fotografia scattata dal fotoreporter Tony Gentile nella primavera del ‘92: un’immagine, divenuta poi

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Parliamo, ora, del cinquantesimo anniversario dell’entrata in vigore della legge sul divorzio, una normativa che cambiò, per sempre, il volto dell’Italia.

Divorzio, la legge che 50 anni fa cambiò l’Italia

9 December 2020
Divorzio, la legge che 50 anni fa cambiò l’Italia

Lo scorso martedì primo dicembre ha segnato il cinquantesimo anniversario dell’entrata in vigore della legge che disciplina il divorzio, considerata da molti il primo passo nella lotta all’avanzamento dei diritti civili dell’Italia repubblicana.

L’istituzione del divorzio fu introdotta nella penisola italiana agli inizi dell’Ottocento, con il Codice Napoleone, che regolava lo scioglimento dei matrimoni civili. La norma, però, per moltissimi anni, fu ignorata e ostacolata dalla cultura dell’epoca, che considerava il matrimonio un legame indissolubile.

Dopo la nascita del Regno d’Italia, due guerr

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Parliamo, ora, dell’elogio che il New York Times ha dedicato a Toni Servillo, protagonista del film La grande bellezza, dopo averlo inserito nella lista dei 25 migliori attori dell’ultimo ventennio.

Il New York Times dedica un omaggio a Toni Servillo

9 December 2020
Il <i>New York Times</i> dedica un omaggio a Toni Servillo
Denis Makarenko / Shutterstock.com

L’attore napoletano Toni Servillo, celebre per aver interpretato Jep Gambardella nel film La grande bellezza del regista Paolo Sorrentino, è uno dei 25 più grandi attori degli ultimi vent’anni.

A sostenerlo sono i critici cinematografici Anthony Oliver Scott e Manohla Dargis, che, sulle pagine del New York Times, hanno stilato una classifica degli interpreti più talentuosi del mondo del cinema del primo ventennio di questo nuovo secolo.

Nel loro articolo, pubblicato il 25 novembre, i due critici hanno spiegato che la lista comprende noti attori di Hollywood e artisti del panorama cinematografic

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.