Screen width of at least 320px is required!

13 January 2021

Episode #270

6 January 2021

Episode #269

30 December 2020

Episode #268

23 December 2020

Episode #267

16 December 2020

Episode #266

9 December 2020

Episode #265

2 December 2020

Episode #264

25 November 2020

Episode #263

18 November 2020

Episode #262

Speed 1.0x
/
Cari ascoltatori, benvenuti a questo nuovo appuntamento con il nostro programma! Io sono Mario e, oggi, è mercoledì 23 dicembre. Cominciamo subito la puntata odierna con una buona notizia in arrivo dagli Stati Uniti, dove la scorsa settimana è stato autorizzato d’urgenza il vaccino contro il Covid-19, sviluppato dall’azienda biotecnologica Moderna.

Gli Stati Uniti approvano d’urgenza il vaccino Moderna

23 December 2020
Gli Stati Uniti approvano d’urgenza il vaccino Moderna
Alex Gakos / Shutterstock.com

Giovedì 17 dicembre, la Food and Drug Administration (FDA), l’Agenzia del farmacostatunitense, ha deciso di concedere l’autorizzazione all’uso in emergenza del vaccino contro il Covid-19 prodotto dall’impresa biotecnologica americana Moderna. Lo ha reso noto la stessa FDA su Twitter, spiegando che “l’autorizzazione all’uso permette che il vaccino venga distribuito negli Stati Uniti per gli individui di età pari o superiori ai 18 anni”.

Gli Stati Uniti sono il primo Paese al mondo ad approvare l’uso di questo farmaco, dopo aver concesso, una settimana prima, l’autorizzazione al vaccino contro i

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

Trasferiamoci, ora, nella città di Parigi, dove qualche settimana fa il Comune, amministrato dal sindaco Anne Hidalgo, è stato multato, per aver assunto nel 2018 troppe donne nel ruolo di dirigente.

Troppe donne ai vertici dell’amministrazione di Parigi?

23 December 2020
Troppe donne ai vertici dell’amministrazione di Parigi?
Frederic Legrand - COMEO / Shutterstock.com

La scorsa settimana, la stampa internazionale ha diffuso la notizia che il Comune di Parigi è stato sanzionato dal ministero della Funzione Pubblica, per non aver rispettato una legge sulla parità di genere, che impone ai grandi comuni una rappresentanza di almeno il 40% per ciascun genere negli incarichi dirigenziali.

Nel 2018, l’amministrazione del sindaco Anne Hidalgo aveva lanciato un bando per l’assunzione di 16 nuovi direttori, che si era concluso con la nomina di 11 donne e solo 5 uomini. Una scelta, questa, che, due anni fa, venne considerata progressista e coraggiosa, soprattutto perc

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

Parliamo, ora, del Veneto, una delle poche regioni d’Italia ad essere stata inserita dal governo nella fascia di rischio minore nel merito dell’emergenza Covid e che, però, nell’ultimo mese, sta assistendo a un costante e drammatico aumento dei nuovi casi di contagio.

Coronavirus, scoppia il ‘caso Veneto’

23 December 2020
Coronavirus, scoppia il ‘caso Veneto’
Vepix / Shutterstock.com

A pochi giorni dalle festività natalizie, la situazione epidemiologica in Italia rimane preoccupante, seppure con qualche segnale di miglioramento. Soprattutto rispetto agli inizi di novembre, quando il governo Conte ha varato un piano per tenere sotto controllo i contagi da Covid-19.

Con la nuova strategia, il Paese è stato suddiviso in tre aree — gialla, arancione e rossa — a seconda dei diversi coefficienti di rischio. A ciascun colore corrisponde uno schema di misure restrittive che, passando dal giallo al rosso, diventano via via più severe. Nelle zone rosse, ad esempio, è entrato in vigo

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

Discutiamo, ora, dell’aumento in Italia degli interventi di chirurgia estetica, che, in epoca di pandemia e smart working, interessano particolarmente il viso.

Italia, pandemia e smart working spingono il mercato della chirurgia estetica

23 December 2020
 Italia, pandemia e smart working spingono il mercato della chirurgia estetica

In tempi di pandemia, il mercato della chirurgia estetica e plastica non conosce crisi. Anzi, a detta di molti giornali, in Italia sta vivendo un momento molto positivo, grazie al crescente desiderio di uomini e donne di migliorare il proprio aspetto.

Secondo un articolo pubblicato lo scorso 1 dicembre dal quotidiano Sanità Informazione, si calcola che, nei mesi successivi al lockdown di marzo, il settore della chirurgia estetica abbia incrementato i propri affari del 30%.

In particolare, si è avvertito un boom di richieste di interventi al volto, specialmente nella zona delle labbra, delle palp

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

Concludiamo la puntata di oggi, parlando di un progetto finanziato dalla nota azienda italiana Luxottica, volto a ripristinare un’area boschiva, distrutta nel 2018 da una violenta tempesta.

Il ‘regalo di Natale’ di Luxottica

23 December 2020
Il ‘regalo di Natale’ di Luxottica

Giovedì 17 dicembre, l’azienda italiana Luxottica, leader mondiale nel design, produzione e commercializzazione di occhiali, ha annunciato l’avvio di un imponente intervento di ripristino boschivo nel territorio della provincia della città di Belluno, nel Veneto, colpito due anni fa dalla violenta tempesta Vaia.

Nell’ottobre del 2018, piogge persistenti e raffiche di vento che soffiavano dagli 80 a 200 km/h, si abbatterono sulle aree alpine di Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Lombardia, provocando lo schianto al suolo di milioni di alberi, molti dei quali abeti rossi.

In una

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.