Screen width of at least 320px is required!

6 January 2022

Episode #469

30 December 2021

Episode #468

23 December 2021

Episode #467

16 December 2021

Episode #466

9 December 2021

Episode #465

2 December 2021

Episode #464

25 November 2021

Episode #463

18 November 2021

Episode #462

11 November 2021

Episode #461

Speed 1.0x
/

Introduction

Carmen: È giovedì, 9 dicembre 2021. Benvenuti a un nuovo episodio del nostro programma settimanale di livello intermedio, News in Slow Italian. Un saluto a tutti. Ciao, Alessandro.
Alessandro: Ciao, Carmen. Un caloroso benvenuto agli amici all’ascolto.
Carmen: Nella prima parte del nostro programma, ci occuperemo di alcuni degli avvenimenti che hanno fatto notizia questa settimana. Per prima cosa, commenteremo la reazione del governo cinese al boicottaggio diplomatico statunitense delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022. Poi, discuteremo la visita di Papa Francesco in Grecia per migliorare i legami tra il Vaticano e la Chiesa greco-ortodossa. Il Papa ha anche visitato il campo dei migranti a Lesbo. Successivamente, discuteremo i risultati di uno studio recente in cui si suggerisce che i fattori ambientali e sociali potrebbero influenzare la percentuale di maschi e femmine nei neonati. Infine, parleremo della nuova promozione di un’importante catena di fast food thailandese, "Crazy Happy Pizza", che ha lanciato una pizza con sopra una foglia di cannabis.
Alessandro: Grazie, Carmen. Introduciamo adesso la seconda parte del programma, Trending in Italy. Questa settimana, parleremo di un articolo pubblicato sul quotidiano francese Le Figaro, che ha definito Napoli come il “terzo mondo d’Europa” provocando diverse polemiche. Poi, discuteremo di una notizia che riguarda la riqualificazione della vecchia pista di bob di Cortina d’Ampezzo in vista dei Giochi olimpici e Paralimpici invernali del 2026, i cui costi esorbitanti stanno facendo molto discutere.
Carmen: Perfetto, Alessandro. Su il sipario!
9 December 2021
Gli Stati Uniti annunciano il boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi invernali di Pechino
Anton_Ivanov / Shutterstock.com

Lunedì, gli Stati Uniti hanno annunciato che non invieranno una delegazione ufficiale degli Stati Uniti alle Olimpiadi invernali di Pechino. Il boicottaggio diplomatico è una dichiarazione contro il genocidio e i crimini contro l'umanità commessi nello Xinjiang. Tuttavia, gli atleti americani saranno ancora autorizzati a partecipare ai Giochi con il pieno sostegno del governo.

Il portavoce del Ministero degli Esteri cinese, Zhao Lijian, ha detto che la Cina adotterà contromisure risolute, senza offrire, però, alcun dettaglio. Ha, invece, accusato gli Stati Uniti di violare la neutralità politic

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

9 December 2021
Papa Francesco visita la Grecia e il campo dei migranti a Lesbo
giulio napolitano / Shutterstock.com

Lunedì, Papa Francesco ha completato la sua 35esima visita apostolica. Il viaggio di 6 giorni in Grecia e a Cipro si è concluso con una cerimonia ufficiale alla partenza dall’aeroporto di Atene. La visita mirava a migliorare ulteriormente i legami tra il Vaticano e la Chiesa greco-ortodossa. Le relazioni tra le due chiese sono state riparate solo di recente.

Nel 2001, Papa Giovanni Paolo II è diventato il primo capo della Chiesa cattolica a visitare la Grecia in più di 1.200 anni. Papa Francesco ha accelerato il dialogo interreligioso, favorendo la collaborazione, dopo secoli di sfiducia recip

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

9 December 2021
La percentuale di neonati maschi o femmine dipende da fattori ambientali e sociali

Il 2 dicembre è stata pubblicata una nuova ricerca sulla rivista PLOS Computational Biology. Lo studio ha usato un imponente database, per dimostrare la correlazione tra diversi prodotti chimici inquinanti e altri fattori ambientali con la percentuale di neonati maschi e femmine. I ricercatori hanno analizzato i dati di 150 milioni di persone negli Stati Uniti e 9 milioni in Svezia.

I ricercatori di Chicago e Stoccolma hanno considerato più di 100 parametri, mettendoli in relazione con il rapporto numerico tra maschi e femmine. Gli scienziati hanno riscontrato che l’inquinamento da mercurio, c

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

9 December 2021
La pizza thailandese alla cannabis non fa sballare

Questo mese, una delle principali catene di fast food in Thailandia ha iniziato a promuovere la "Crazy Happy Pizza." La Crazy Happy Pizza è un miscuglio di condimenti, che evocano i sapori della famosa zuppa tradizionale thailandese Tom Yum Gai, con sopra una foglia di cannabis fritta. La cannabis è anche infusa nella crosta di formaggio e nella salsa.

Lo scorso dicembre, la Thailandia ha reso legali diversi specifici estratti di cannabis e ne ha consentito l’uso in cibi e bevande. Questi estratti non contengono praticamente sostanze inebrianti. Questo significa che la Crazy Happy Pizza non ca

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

9 December 2021
Napoli terzo mondo d’Europa, polemiche su <i>Le Figaro</i>
lazyllama / Shutterstock.com

Alessandro: A inizio ottobre, il quotidiano francese Le Figaro ha pubblicato un reportage sulla città di Napoli, in occasione delle ultime elezioni amministrative, che si sono concluse con l’elezione di Gaetano Manfredi. Firmato dalla giornalista Valérie Segond, l’articolo è un ritratto impietoso del capoluogo campano, con tante ombre, poche luci, tante contraddizioni e debolezze. In aggiunta a un’analisi abbastanza impietosa, va aggiunto il fatto che la giornalista francese a un certo punto dell’articolo definisce Napoli come il “terzo mondo d’Europa”. Per oltre un mese, nessuno in Italia fece caso all’articolo di Le Figaro, fino a quando, a metà novembre, i social media hanno iniziato a parlarne in maniera piuttosto animata, attaccando e criticando la frase che dipinge Napoli come una città da terzo mondo rispetto a quelle del resto d'Europa.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

9 December 2021

Carmen: Ricordi quando nel giugno del 2019 tutta l’Italia gioì nell'apprendere la notizia che Milano e Cortina d’Ampezzo fossero state scelte per organizzare i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali del 2026? Una delle ragioni che spinse il Comitato Olimpico a prendere questa decisione, fu l’impegno assunto dagli organizzatori italiani di realizzare i Giochi in modo sostenibile, soprattutto dal punto di vista finanziario. Nel dossier, presentato dal nostro Paese, è stato stimato un costo totale di circa 1,3 miliardi di euro. Di questi fondi, almeno 900 milioni dovrebbero essere messi a disposizione dal CIO e il resto da Regioni, Comuni, sponsorizzazioni private e vendita dei biglietti. Come ha spiegato nel 2019 il quotidiano di economia e finanza il Sole 24 Ore, circa 243 milioni di euro sarebbero destinati per la realizzazione di nuove infrastrutture sportive, per il miglioramento di impianti esistenti e per la riqualificazione di quelli in disuso. Quest’ultima categoria comprende anche una vecchia pista da bob, uno sport invernale che si pratica con uno slittino su una discesa cronometrata lungo un percorso ghiacciato. La pista si trova a Cortina, risale agli anni Cinquanta e andrebbe interamente smantellata e ricostruita. Tuttavia, il costo dei lavori è particolarmente esoso e questo sta creando molte discussioni...

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.