Screen width of at least 320px is required!

2 December 2021

Episode #464

25 November 2021

Episode #463

18 November 2021

Episode #462

11 November 2021

Episode #461

4 November 2021

Episode #460

28 October 2021

Episode #459

21 October 2021

Episode #458

14 October 2021

Episode #457

7 October 2021

Episode #456

Speed 1.0x
/

Introduction

Carmen: È giovedì 18 novembre 2021. Benvenuti a un nuovo episodio del nostro programma settimanale di livello intermedio, News in Slow Italian. Un saluto a tutti. Ciao, Alessandro!
Alessandro: Ciao, Carmen. Un saluto a tutti. Carmen, la carenza di rifornimenti a livello mondiale ha colpito anche te?
Carmen: No, non proprio. Ma aspetta… Stai dicendo che lo shopping natalizio può risentirne?
Alessandro: Sono sicuro di sì. Ma non preoccuparti. Ho una splendida idea regalo da suggerire ai nostri ascoltatori: una gift card per uno qualunque dei nostri programmi di lingua. Le gift card arrivano in pochi secondi nell’email e non vengono mai a mancare.
Carmen: È un ottimo punto. Poi, un abbonamento al nostro programma è un regalo molto elegante. (pausa) Adesso, però, cominciamo con gli annunci. Inizieremo il programma, commentando l'incontro virtuale, tenutosi lunedì tra il presidente cinese Xi Jinping e il suo omologo statunitense Joe Biden, nel tentativo di facilitare le relazioni tra i due paesi. In seguito, discuteremo di una sentenza della Corte di giustizia europea, secondo la quale una legge approvata in Ungheria nel 2018 viola la legislazione europea. Poi, parleremo di un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature in merito alle origini delle lingue transeuroasiatiche. Infine, discuteremo di una relazione basata su una ricerca condotta dai ricercatori dell'Università della California, secondo cui le teorie complottiste non cambiano molto nel corso dei secoli.
Alessandro: Perfetto, Carmen. Nella seconda parte del programma ci occuperemo del segmento Trending in Italy. Questa settimana, parleremo della diffusione in Italia di una specie aliena di zanzara, originaria della regione asiatica, che ha la capacità di resistere alle temperature più fresche. Poi, discuteremo di un articolo, pubblicato sul quotidiano statunitense Washington Post, che ha criticato il governo italiano per aver organizzato il summit del G20 all’EUR di Roma, un quartiere che porta molte testimonianze del Ventennio fascista.
Carmen: Grazie, Alessandro. Iniziamo la nostra discussione.
18 November 2021
I Presidenti di Stati Uniti e Cina tengono una riunione virtuale
Ron Adar / Shutterstock.com and Kaliva / Shutterstock.com

Lunedì sera, il presidente americano Joe Biden ha condotto un vertice virtuale con il suo omologo cinese, Xi Jinping. I colloqui sono stati concepiti per garantire che l'intensa competizione tra i due paesi non porti a un conflitto. Entrambe le parti hanno sottolineato le relazioni personali tra i due leader, e il vertice è stato un tentativo di allentare le tensioni.

Durante l’incontro, il Presidente della Cina ha avvertito Joe Biden che, incoraggiare l'indipendenza di Taiwan, sarebbe come "giocare col fuoco". Secondo Xi Jinping, infatti, la Cina è pronta ad adottare "misure decisive", se Taiw

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

18 November 2021
La Corte di giustizia dell’UE stabilisce che l'Ungheria ha violato la legislazione europea
nitpicker / Shutterstock.com

Martedì, la più alta corte dell'Unione Europea ha stabilito che una legge ungherese ha violato la legislazione europea. La controversa normativa fu approvata nel 2018. Il governo ungherese la chiama legge "Stop Soros". La corte europea afferma che questo provvedimento criminalizza le persone, che aiutano i migranti e i rifugiati a richiedere asilo.

La legge ha reso un crimine aiutare gli immigrati, che sono entrati illegalmente in Ungheria, per chiedere asilo. I trasgressori possono affrontare fino a un anno di prigione. La legge ungherese è sostenuta dal Primo ministro ungherese di estrema des

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

18 November 2021
Molte lingue asiatiche avrebbero avuto origine tra antichi coltivatori di miglio
Nomad1988 / Shutterstock.com

Il 10 novembre, la rivista Nature ha pubblicato uno studio, in cui, attraverso prove di natura linguistica, genetica e archeologica, vengono tracciate le origini delle comunità linguistiche transeurasiatiche. Il gruppo è composto da 98 lingue tra cui il giapponese moderno, il coreano e il turco. L’origine di queste lingue risalirebbe a circa 9.000 anni fa nel periodo della coltivazione iniziale del miglio nella Cina nord-orientale.

Il miglio era un'importante coltura nella fase iniziale, quando i cacciatori-raccoglitori passarono a uno stile di vita agricolo. I risultati indicano una discendenz

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

18 November 2021
Le teorie cospirazioniste non cambiano molto nel corso dei secoli
Alexandros Michailidis / Shutterstock.com

Il 26 ottobre, The Guardian ha riferito che i ricercatori dell'Università della California hanno analizzato migliaia di post sui social contenenti teorie cospirazioniste sul coronavirus. Gli studiosi hanno usato il folklore legato alla stregoneria danese come modello per creare uno strumento di intelligenza artificiale. Questo strumento li ha aiutati a identificare persone, temi e relazioni chiave nelle moderne teorie cospirazioniste.

Una delle scoperte chiave è stata la connessione tra la tecnologia 5G, i vaccini contro il coronavirus, il controllo della popolazione, la tratta di bambini e la

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

18 November 2021
Arriva in Lombardia la zanzara coreana che sopravvive al freddo

Carmen: Nelle scorse settimane, i quotidiani italiani hanno riportato con particolare enfasi la notizia della diffusione nel nostro Paese di una specie aliena di zanzara che possiede la peculiarità di resistere a climi più freschi. Si tratta della Aedes koreicus, più comunemente conosciuta col nome di zanzara coreana, perché individuata per la prima volta nella Repubblica di Corea. La zanzara coreana è presente anche in Giappone, nella Cina del Nord, in alcune zone della Russia e, dal 2008, perfino in Europa, quando per la prima volta è stata identificata in alcune aree del Belgio orientale. Pochi anni dopo, è arrivata anche nel nostro Paese. Le prime segnalazioni risalgono al 2011, in alcune zone collinari e di montagna del Veneto e del Trentino, luoghi in cui la presenza di zanzare è sempre stata scarsa. Adesso, una ricerca condotta dall’Università degli Studi di Milano e pubblicata il 14 ottobre sulla rivista scientifica Parasites & Vectors, ha rivelato che la zanzara coreana è presente in diverse aree pedemontane e di pianura della Lombardia. La sua diffusione e la capacità di adattarsi molto bene a temperature più basse (23-28°C), sta sollevando un po’ di preoccupazione

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

18 November 2021
Il Washington Post e la polemica sul G20 nel quartiere romano dell’EUR
Cavan-Images / Shutterstock.com

Alessandro: Sabato 30 e domenica 31 ottobre, Roma ha ospitato l’importante vertice del G20, il principale forum di cooperazione economica e finanziaria che riunisce i capi di Stato e di governo dei Paesi più ricchi del pianeta. La gran parte degli incontri si è svolta nella zona del quartiere EUR, attorno al nuovo centro congressi “La Nuvola”, disegnato dall’architetto italiano Massimiliano Fuksas. Una decisione, che per questioni simboliche non è stata condivisa da alcuni giornali internazionali, come il Washington Post, che ha sottolineato il fatto che l’intero quartiere reca una testimonianza ancora molto vivida del Ventennio fascista. Tra le varie cose, il giornale ha criticato che all’EUR siano ancora oggi visibili sculture di quell’epoca, come il bassorilievo all’ingresso dell'edificio dell’Ente EUR, che mostra la figura di Mussolini a cavallo. L’EUR era stato progettato in previsione dell’Esposizione Universale del 1942, che, però, non ebbe mai luogo a causa dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Il complesso di edifici fu completato negli anni successivi, restando, però, fedele allo stile architettonico dell’epoca fascista, un mix di ispirazione classica romana con contaminazioni di nazionalismo italiano.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.