Screen width of at least 320px is required!

16 June 2021

Episode #292

9 June 2021

Episode #291

2 June 2021

Episode #290

26 May 2021

Episode #289

19 May 2021

Episode #288

12 May 2021

Episode #287

5 May 2021

Episode #286

28 April 2021

Episode #285

21 April 2021

Episode #284

Speed 1.0x
/
Cari ascoltatori, benvenuti a una nuova puntata del nostro programma! Oggi è mercoledì 19 maggio 2021. Io sono Chiara, di nuovo insieme a voi per commentare gli ultimi sviluppi dell’attualità italiana e globale. Cominciamo con le drammatiche notizie che arrivano dal Medio Oriente, dove, nonostante la pressione della diplomazia internazionale, non si ferma il conflitto che contrappone lo stato israeliano e il gruppo radicale palestinese Hamas. A fare le spese di tanta violenza, come sempre, la popolazione civile. Soprattutto quella della Striscia di Gaza.

Gaza, attacco al diritto all’informazione?

19 May 2021
Gaza, attacco al diritto all’informazione?
Abed Rahim Khatib / Shutterstock.com

Nel primo pomeriggio di sabato 15 maggio, il giornalista Fares Akram, corrispondente a Gaza, stava facendo un pisolino al secondo piano dell’attico dell’edificio che ospitava la sede locale di Associated Press, l’agenzia di stampa per la quale lavora. Da quando, dopo giorni di tensione crescente, il 10 maggio scorso è scoppiato l’ultimo scontro bellico tra lo stato di Israele e Hamas — il gruppo islamista che governa di fatto la Striscia di Gaza —, Fares Akram, come ha raccontato sul Guardian, lavora ogni notte, e dorme quando può.

Improvvisamente, alle 13.55, il suo sonno si spezza. “Evacuazi

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Facciamo ora un salto nel passato. Andiamo in un’Europa ancora immersa nella guerra fredda. Il 13 maggio 1981, Mehmet Ali Ağca cerca di uccidere papa Giovanni Paolo II. Chi è Ağca? Un killer solitario, o il volto visibile di un’ampia trama criminale?

Quarant’anni fa, l’attentato in piazza San Pietro contro papa Wojtyła

19 May 2021
Quarant’anni fa, l’attentato in piazza San Pietro contro papa Wojtyła

La mattina dello scorso giovedì 13 maggio, il cardinale Stanisław Dziwisz, arcivescovo emerito di Cracovia, aveva, a Roma, un impegno importante: celebrare una messa in onore di Giovanni Paolo II, il pontefice di cui è stato, dal 1978 al 2005, segretario particolare.

13 maggio 1981: piazza San Pietro è un oceano di mani, di braccia tese. Karol Wojtyła è in piedi sulla sua automobile. Saluta la folla, prende in braccio, per qualche secondo, una bambina bionda. Poi, la tragedia. Improvvisa, inattesa. Il Papa si accascia, sorretto dal suo maggiordomo, Angelo Gugel, e da Stanisław Dziwisz. È stato

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Chi di certo non intende rimanere nell’ombra è la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che ha appena pubblicato un libro autobiografico.

Giorgia Meloni si racconta

19 May 2021
Giorgia Meloni si racconta
Vincenzo Izzo / Shutterstock.com

Come ogni buon comunicatore, un politico esperto non dimentica mai chi è il suo pubblico. Del suo pubblico — quello attuale e quello potenziale — conosce valori e ambizioni, desideri inconsci e paure inconfessate. Un politico esperto sa bene che per conquistare nuovi elettori non bastano i comizi in piazza, le interviste alla stampa e gli interventi in Parlamento. No. Per sedurre il cuore degli elettori, spesso, è necessario allontanarsi dalla collaudata perfezione del palcoscenico, dalle luci della ribalta. Gli elettori amano la penombra dei corridoi, le luci soffuse e accoglienti dei camerin

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Passiamo ora dal mondo dei libri a quello del cinema. L’attore romano Pierfrancesco Favino ha appena lanciato un'interessante proposta…

Pierfrancesco Favino lancia una proposta: cinema e teatro nelle scuole

19 May 2021
Pierfrancesco Favino lancia una proposta: cinema e teatro nelle scuole
Denis Makarenko / Shutterstock.com

La sera dell’8 maggio 2020, l’attore romano Pierfrancesco Favino vinceva il David di Donatello, un prestigioso premio assegnato dall’Accademia del Cinema italiano. La cerimonia di premiazione — una delle prime in versione online, con gli ospiti ridotti a un mosaico di testoline collegate via Skype o Zoom — incoronava Favino miglior attore protagonista per la sua splendida interpretazione, nel film Il Traditore, del mafioso siciliano Tommaso Buscetta, ‘boss dei due mondi’ e collaboratore di giustizia.

Quest’anno, Favino è salito sul palcoun palco vero: quello del Teatro dell’Opera di Roma — n

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Andiamo ora nell’antica Roma, per osservare la storia di Livia Drusilla…

Livia Drusilla rivive nel racconto di Domina

19 May 2021
Livia Drusilla rivive nel racconto di <i>Domina</i>
Grabowski Foto / Shutterstock.com

L’antica Roma è un soggetto che affascina l’arte da sempre. Pittura, teatro, cinema, letteratura. Pensiamo — e scusate se cito due esempi forse un po’ scontati — al Giuramento degli Orazi, monumentale olio su tela del pittore neoclassico francese Jacques-Louis David, o ad Antonio e Cleopatra, splendida tragedia storica di William Shakespeare. La ragione di tanto interesse è semplice: la storia romana è un’inesauribile miniera di conflitti feroci, violente passioni e strabilianti avventure.

Il mondo della narrazione televisiva non è certo rimasto impassibile davanti a tanto fascino. Nel 2005, è

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.