Screen width of at least 320px is required!

25 November 2020

Episode #263

18 November 2020

Episode #262

11 November 2020

Episode #261

4 November 2020

Episode #260

28 October 2020

Episode #259

21 October 2020

Episode #258

14 October 2020

Episode #257

7 October 2020

Episode #256

30 September 2020

Episode #255

Speed 1.0x
/
Cari ascoltatori, benvenuti a questo nuovo appuntamento con il nostro programma! Io sono Mario e, oggi, è mercoledì 28 ottobre. Cominciamo subito la puntata odierna parlando del risultato del referendum, che si è tenuto domenica in Cile sulla modifica della Costituzione.

Il Cile adotterà una nuova Costituzione

28 October 2020
Il Cile adotterà una nuova Costituzione
Klopping / Shutterstock.com

Domenica 25 ottobre, è stato un giorno importantissimo per la Repubblica del Cile. Circa 14,7 milioni di cittadini sono stati chiamati alle urne per decidere se “approvare”, o meno, la revoca dell’attuale Costituzione, redatta negli anni Ottanta, durante la dittatura del generale Augusto Pinochet.

Oltre il 78% dei cileni ha votato a favore del Sì, esprimendo il proprio consenso alla cancellazione di una Carta costituente considerata da molti la causa delle disuguaglianze che un anno fa portarono allo scoppio di violente proteste sociali.

Hanno ottenuto quasi il 22% dei voti, invece, i sostenit

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Dedichiamoci, ora, all’ultimo confronto televisivo tra il presidente Donald Trump e il suo rivale democratico, Joe Biden, in lizza per la presidenza americana.

Presidenziali USA, il confronto tra Biden e Trump mostra due visioni opposte dell’America

28 October 2020
Presidenziali USA, il confronto tra Biden e Trump mostra due visioni opposte dell’America
Christos S / Shutterstock.com

Lo scorso giovedì 22 ottobre, il presidente statunitense Donald Trump e il suo sfidante democratico Joe Biden, ospiti dell’università di Belmont di Nashville, in Tennessee, si sono affrontati nel secondo e ultimo duello televisivo prima delle elezioni del prossimo 3 novembre.

A differenza del primo faccia a faccia, caotico e rissoso, andato in scena il 29 settembre a Cleveland, in Ohio, questa volta i due candidati alla Casa Bianca hanno discusso con toni più civili ed educati, non risparmiandosi, però, attacchi personali e accuse reciproche.

Donald Trump, notoriamente più impetuoso e indiscipl

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Passiamo ora a un’altra notizia che ha fatto il giro del mondo. In un documentario dedicato a papa Francesco e presentato in occasione della Festa del Cinema di Roma, il Pontefice ha rivelato di essere favorevole alle unioni civili tra persone dello stesso sesso.

Papa Francesco, favorevole alle unioni civili tra persone dello stesso sesso

28 October 2020
Papa Francesco, favorevole alle unioni civili tra persone dello stesso sesso
AM113 / Shutterstock.com

Mercoledì 21 ottobre, è stato presentato in anteprima, al Festival del Cinema di Roma, un documentario realizzato dal regista russo Evgeny Afineevsky su papa Francesco.

Il lungometraggio racconta il cammino e le sfide affrontate dal Papa nei suoi sette anni e mezzo di pontificato, attraverso una serie di racconti, immagini e interviste inedite che, a poche ore dalla proiezione, hanno fatto subito il giro del mondo.

A destare principalmente clamore, però, è stato l’appoggio espresso da papa Bergoglio al riconoscimento giuridico delle coppie omosessuali. “Dobbiamo creare una legge sulle unioni civ

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Andiamo ora in Sicilia, dove, qualche settimana fa, l'organo legislativo regionale ha approvato all’unanimità un disegno di legge che punta a limitare e contrastare l’utilizzo spregiudicato della plastica.

La Sicilia diventa la prima regione plastic-free d’Italia

28 October 2020
La Sicilia diventa la prima regione <i>plastic-free</i> d’Italia

La Sicilia diventerà la prima regione plastic-free d’Italia. Lo ha deciso lo scorso 13 ottobre l’Assemblea Regionale Siciliana (ARS), dopo aver approvato all’unanimità un disegno di legge che si prefigge di combattere l’uso della plastica ‘usa e getta’.

A darne notizia, la presidente della Commissione per l’Ambiente, Giusi Savarino, del partito conservatore e regionalista ‘Diventerà Bellissima’. “La Sicilia è la prima regione d’Italia a dotarsi di una legge che limita e contrasta l’utilizzo spregiudicato della plastica. E lo fa stimolando, incentivando e promuovendo l’imprenditoria innovativa e

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Parliamo, infine, di una curiosa invasione di pavoni che sta preoccupando i residenti della cittadina romagnola di Punta Marina Terme.

Una curiosa invasione di pavoni

28 October 2020
Una curiosa invasione di pavoni

Punta Marina Terme è una piccola località balneare del comune di Ravenna dove vivono all’incirca 3.000 persone e, da qualche tempo, anche una colonia di coloratissimi pavoni.

Questi eleganti e spettacolari volatili, dopo aver trovato rifugio in un’ampia pineta a ridosso del centro urbano, si sono riprodotti con grande velocità e, per nulla intimoriti dalla presenza degli esseri umani, ora girano indisturbati nelle vie del centro e sul lungomare in cerca di cibo.

Dopo alcuni anni di convivenza pacifica, di recente alcuni residenti hanno iniziato a inviare segnalazioni alla Guardia forestale e al

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.