Screen width of at least 320px is required!

11 November 2020

Episode #261

4 November 2020

Episode #260

28 October 2020

Episode #259

21 October 2020

Episode #258

14 October 2020

Episode #257

7 October 2020

Episode #256

30 September 2020

Episode #255

23 September 2020

Episode #254

16 September 2020

Episode #253

Speed 1.0x
/
Cari ascoltatori, benvenuti a questo nuovo appuntamento con il nostro programma! Io sono Mario e, oggi, è mercoledì 14 ottobre. Iniziamo subito la puntata odierna parlando dell’accordo raggiunto a Mosca tra Armenia e Azerbaigian per il cessate il fuoco nel territorio del Nagorno-Karabakh.

Nagorno-Karabakh, una fragile tregua

14 October 2020
Nagorno-Karabakh, una fragile tregua
giovfranco / Shutterstock.com

La scorsa settimana, Armenia e Azerbaigian hanno concordato un’intesa per il cessate il fuoco. L’annuncio è stato fatto dal ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, al termine di un incontro trilaterale organizzato dal Cremlino tra i capi delle diplomazie di Baku e Erevan. L’accordo aveva lo scopo di fermare i combattimenti, che andavano avanti da due settimane, per permettere ai due Paesi di scambiarsi prigionieri e feriti con l’aiuto della Croce Rossa, oltre all’avvio di negoziati per il raggiungimento di una pace duratura.

La tregua era iniziata domenica a mezzogiorno, ma, nella notte tra

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Restiamo ancora qualche minuto in ambito internazionale e parliamo dell’ultimo confronto televisivo della campagna elettorale statunitense. Un dibattito che ha visto protagonisti i candidati alla vicepresidenza, Mike Pence e Kamala Harris.

Presidenziali Usa, il cordiale ma deludente dibattito tra Mike Pence e Kamala Harris

14 October 2020
Presidenziali Usa, il cordiale ma deludente dibattito tra Mike Pence e Kamala Harris
Max Elram / Shutterstock.com

Mercoledì 7 ottobre, alla Utah University di Salt Lake City, si è tenuto il primo e unico confronto televisivo tra i candidati alla vicepresidenza per le elezioni del prossimo 3 novembre, l'uscente Mike Pence e la senatrice della California, Kamala Harris.

I giornali statunitensi avevano dato particolare rilevanza al dibattito, data l’età avanzata dei candidati alla Casa Bianca, entrambi ultrasettantenni, per la possibilità concreta di dover sostituire il presidente eletto, nel caso in cui non fosse fisicamente in grado di completare il mandato.

La stampa, inizialmente, aveva definito il dibatti

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Parliamo adesso di calcio e delle ragioni che hanno fatto saltare un’attesissima partita del campionato della Serie A tra Juventus e Napoli.

Il calcio italiano in crisi?

14 October 2020
Il calcio italiano in crisi?
Fabrizio Andrea Bertani / Shutterstock.com

Domenica 4 ottobre, si sarebbe dovuta giocare all’Allianz Stadium di Torino l'attesissima partita di calcio tra la Juventus e il Napoli, valida per la terza giornata della Serie A.

La gara però non si è disputata, perché, sabato, l’Azienda Sanitaria Locale (ASL) di Napoli ha deciso di bloccare la partenza degli azzurri e di imporre a tutta la squadra il regime di isolamento fiduciario. Nei giorni precedenti, infatti, ben due giocatori del club campano erano risultati positivi al Covid-19.

Tale decisione è stata immediatamente contestata sia dai vertici della Juventus che da quelli della Lega Se

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Lasciamo le polemiche legate al calcio italiano e passiamo al settore dell’agricoltura, da dove arriva la buona notizia che in Puglia è stato prodotto il primo olio da ulivi ‘Favolosa’, una varietà che si è dimostrata resistente al temibile batterio della Xylella.

In Puglia si coltivano gli ulivi ‘Favolosa’, varietà resistente alla Xylella

14 October 2020
In Puglia si coltivano gli ulivi ‘Favolosa’, varietà resistente alla Xylella

Più volte, nel corso del nostro programma, abbiamo parlato della Xylella fastidiosa, un temibile batterio che negli ultimi anni, in Puglia, ha provocato la morte di un numero rilevante di ulivi, alcuni dei quali millenari, risalenti all’epoca dell’antica Roma.

Secondo un recente studio condotto da Italia Olivicola, nell’area che comprende le province di Taranto, Brindisi e Lecce — un territorio che conta 22 milioni di piante — la Xylella finora avrebbe compromesso la produzione di quasi cinque milioni di ulivi, con una perdita di 29 tonnellate di olio extravergine d’oliva.

La patologia è stata

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Concludiamo la puntata odierna con una buona notizia che arriva da Venezia, dove sono entrate in funzione le dighe mobili del MOSE, difendendo, per la prima volta nella storia, la città dall’acqua alta.

Il MOSE protegge Venezia dall’acqua alta

14 October 2020
Il MOSE protegge Venezia dall’acqua alta

Per Venezia e i suoi residenti, sabato 3 ottobre resterà una data memorabile. Il MOSE, il sistema di dighe mobili ideato per la difesa di Venezia e della sua laguna dall’acqua, è entrato in funzione con successo in un giorno in cui il mar Adriatico era agitato a causa di una forte perturbazione.

Nelle prime ore del mattino, le sirene del Centro previsioni e segnalazioni maree del Comune di Venezia avevano allertato cittadini e operatori turistici dell’arrivo, intorno a mezzogiorno, di una marea alta circa 130 centimetri.

La città si era preparata al peggio. Come ogni anno, lungo le vie princip

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.