Screen width of at least 320px is required!

16 September 2021

Episode #453

9 September 2021

Episode #452

2 September 2021

Episode #451

26 August 2021

Episode #450

19 August 2021

Episode #449

12 August 2021

Episode #448

5 August 2021

Episode #447

29 July 2021

Episode #446

22 July 2021

Episode #445

Speed 1.0x
/

Introduction

Alessandro: È giovedì 2 settembre 2021. Benvenuti a una nuova puntata del nostro programma settimanale di livello intermedio, News in Slow Italian. Un saluto a tutti. Carmen è in vacanza e io presenterò l’episodio di oggi insieme a Mario!
Mario: Ciao, Alessandro! Un caloroso benvenuto a tutti i nostri ascoltatori.
Alessandro: Inizieremo la prima parte del nostro programma con una discussione sull' Afghanistan e la ripresa del controllo da parte dei talebani dopo vent'anni. Subito dopo, commenteremo le nuove raccomandazioni fatte dall’Unione europea sulle restrizioni per i viaggi non essenziali dagli Stati Uniti, a causa di un aumento dei casi di Covid nel Paese. Poi, nel segmento dedicato alla scienza, discuteremo di uno studio pubblicato sulla rivista Current Biology, che tratta di alcuni dei trucchi usati dalle femmine di colibrì per evitare molestie da parte dei maschi. Infine, su una nota più leggera, commenteremo il nuovo cartello posto al confine tra Russia e Norvegia.
Mario: Grazie, Alessandro! Adesso, continuiamo con la seconda parte del programma. Di che cosa parleremo nel segmento Trending in Italy di questa settimana?
Alessandro: Discuteremo del trentesimo anniversario dello sbarco nel porto di Bari di una nave mercantile albanese con a bordo migliaia di profughi. Un esodo che segnò profondamente la storia dell’immigrazione italiana. Poi, vi parleremo di un regolamento approvato di recente dal Comune di Bologna che sancisce il diritto dei bambini di giocare nei cortili condominiali, nei giardini e nelle aree all’aperto.
Mario: Perfetto, Alessandro. Iniziamo.
Alessandro: Certo, Mario. Via allo spettacolo!
2 September 2021
Dopo 20 anni, i talebani sono tornati a controllare l'Afghanistan
Naeem Anjum / Shutterstock.com

Il 7 ottobre 2001, gli Stati Uniti e il Regno Unito iniziarono il dispiegamento di truppe da combattimento in Afghanistan. Nel dicembre 2001, furono raggiunti dai 43 alleati della NATO. Al suo culmine, i contingenti militari degli Stati Uniti e della NATO hanno superato le 150.000 unità. Lunedì, gli Stati Uniti hanno annunciato che gli ultimi aerei militari avevano lasciato l'Afghanistan.

La missione di combattimento autorizzata dalle Nazioni Unite fu dichiarata completata il 28 dicembre 2014. Da allora, il numero di truppe straniere è stato drasticamente ridotto. Ad aprile 2021, c'erano 9.592

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

2 September 2021
L'UE raccomanda restrizioni ai viaggi non essenziali provenienti dagli USA

Lunedì, l'UE ha rimosso gli USA dall'elenco dei paesi sicuri in termini di tassi di infezione Covid-19. Ha inoltre raccomandato che i suoi membri impongano restrizioni ai viaggi non essenziali dagli Stati Uniti. La decisione ha seguito un aumento significativo dei casi di infezione quotidiana di Covid-19 negli Stati Uniti.

Gli Stati Uniti hanno registrato 588 nuovi casi ogni 100.000 abitanti nelle due settimane precedenti al 22 agosto. La media giornaliera dei ricoveri ha superato le 100.000 unità per la prima volta dall'inverno scorso. Anche il tasso di mortalità è aumentato di oltre 1.000 uni

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

2 September 2021
Le femmine di colibrì ingannano i maschi per evitare molestie

Giovedì, la rivista Current Biology ha pubblicato un nuovo studio sui colibrì giacobini dal collo bianco, che sembra sfidare un'ipotesi ben accettata in ornitologia. Per anni, la maggior parte degli scienziati ha favorito la teoria della selezione sessuale, secondo la quale tanti uccelli maschi hanno piume dai colori vivaci per attirare una compagna.

Generalmente, i giovani uccelli assomigliano agli esemplari adulti del sesso corrispondente. I giovani colibrì giacobini di entrambi i sessi, invece, sono colorati allo stesso modo. L'80% delle femmine adulte sviluppa piumaggio verde, mentre il 20

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

2 September 2021
Un cartello al confine russo-norvegese dice: “vietato fare pipì in direzione della Russia”

Uno dei luoghi più visitati della parte più settentrionale della Norvegia ora presenta un nuovo cartello. È stato posizionato sulle rive del Jakobselva, il fiume che separa la Norvegia dalla Russia. La targa è scritta in inglese con lettere nere e recita: “Vietato fare pipì verso la Russia”.

Il segnale in prossimità del confine è considerato un messaggio preventivo. Il confine si trova nel mezzo del ruscello e, quando l’acqua è bassa, la distanza dall’argine è di pochi metri. Il Commissario di frontiera norvegese non è al corrente di alcun evento recente, che possa avere giustificato il cartell

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

2 September 2021
L’anniversario dello sbarco a Bari della nave Vlora

Alessandro: Il mese scorso, molti mezzi di stampa italiani hanno ricordato il trentesimo anniversario dello sbarco al porto di Bari della nave Vlora, un vecchio mercantile su cui viaggiavano migliaia di profughi, in fuga dall’Albania ridotta in miseria dalla lunga dittatura buro-comunista di Enver Hoxha. Oggi, poca gente ricorda questa storia…
Mario: Hai ragione! Non è una storia di cui si parla molto.
Alessandro: Era la mattina dell’8 agosto del 1991. Quel giorno di trent’anni fa, in piena estate, gli abitanti del capoluogo pugliese assistettero sconcertati e increduli al materializzarsi di un mercantile stipato fino all’inverosimile di persone di ogni età, ammassate le une sulle altre. Il giorno precedente, nel porto albanese di Durazzo, la Vlora di ritorno da Cuba, era stata presa d’assalto dalla folla, durante le operazioni di scarico merce. La folla costrinse il comandante della nave a salpare in direzione delle vicine coste pugliesi. Quando il mercantile arrivò alle porte di Bari, la gente era stanca, affamata e disperata. Le operazioni di sbarco furono complicate e durarono molto a lungo. In migliaia si assieparono sul molo e tantissimi rimasero ad aspettare sulla nave. Dall’altro lato della banchina, un sedicenne aspirante fotografo di nome Lorenzo Turi, seguiva la scena da lontano e immortalò quei momenti concitati con una foto che rimarrà per sempre nella storia italiana.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

2 September 2021
A Bologna si sancisce il diritto dei bambini di giocare in cortile
Andriy Blokhin / Shutterstock.com

Mario: Molto presto, nessuno potrà vietare ai bambini di Bologna di giocare nei cortili condominiali, nei giardini e nelle aree all’aperto degli edifici privati a uso abitativo, anche se con le loro urla e i loro schiamazzi indispettiscono i condomini. Lo ha stabilito di recente il Consiglio comunale del capoluogo dell’Emilia-Romagna, modificando una norma inserita nel Regolamento Edilizio cittadino. "Il Comune di Bologna - si legge nel Regolamento - riconosce il diritto dei bambini al gioco e alle attività ricreative proprie della loro età”. Unica eccezione prevista, è che dovranno astenersi dal giocare nelle ore di riposo stabilite dai regolamenti condominiali, che durante il giorno non possono superare le due ore. Il consigliere comunale bolognese, Andrea Colombo, è stato uno dei maggiori promotori del regolamento, definendolo giusto e “civile”. Secondo un articolo del 27 luglio del Corriere della Sera, la nuova regola dovrebbe entrare in vigore entro la fine del mese di settembre.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.