Screen width of at least 320px is required!

1 April 2021

Episode #429

25 March 2021

Episode #428

18 March 2021

Episode #427

11 March 2021

Episode #426

4 March 2021

Episode #425

25 February 2021

Episode #424

18 February 2021

Episode #423

11 February 2021

Episode #422

4 February 2021

Episode #421

Speed 1.0x
/

Introduction

Romina: È giovedì, 4 marzo 2021. Benvenuti a un nuovo episodio del nostro programma settimanale di livello intermedio, News in Slow Italian. Un saluto a tutti. Sono felice di annunciarvi che io e Alessandro siamo tornati a presentare lo show in studio, dopo 15 settimane di lockdown.
Alessandro: Ciao, Romina. Un caloroso benvenuto a tutti i nostri ascoltatori.
Romina: Nella prima parte del nostro programma, ci occuperemo di alcune delle notizie internazionali più importanti della settimana. Inizieremo con la condanna a tre anni di prigione, inflitta, lunedì, all’ex presidente della Repubblica francese, Nicolas Sarkozy, nel processo per corruzione, che lo vedeva coinvolto. Subito dopo, commenteremo i risultati delle vaccinazioni in Gran Bretagna, in base ai quali i vaccini Pfizer e AstraZeneca sono efficaci più dell’80 per cento nella popolazione più anziana. Poi, parleremo dell’influsso benefico di alberi e piante nella riduzione della violenza nelle carceri. Infine, concluderemo la prima parte della trasmissione con la richiesta della Chiesa Ortodossa di Cipro di ritirare la canzone, scelta, per partecipare all’Eurovision Contest di quest’anno.
Alessandro: Perfetto, Romina. E di che cosa parleremo nella seconda parte del programma?
Romina: Nel segmento Trending in Italy vi racconteremo della disputa tra il comune di Cabras, in Sardegna, e la Sovraintendenza dei beni culturali, per il restauro a Cagliari di alcune statue dei Giganti di Mont'e Prama. Poi, parleremo dell’isola di Capraia, gioiello dell’arcipelago toscano, dove una serie di furti misteriosi ha turbato il sonno dei suoi 200 abitanti.
Alessandro: Eccellente, Romina. Iniziamo!
Romina: Certo, Alessandro. Via allo spettacolo!
4 March 2021
Nicolas Sarkozy condannato a tre anni di carcere per corruzione
Frederic Legrand - COMEO / Shutterstock.com

Lunedì, l’ex presidente francese, Nicolas Sarkozy, è stato giudicato colpevole di corruzione e condannato a tre anni di carcere. Durante un precedente procedimento penale a suo carico era emerso che l’ex presidente aveva offerto a un giudice un incarico prestigioso a Monaco, in cambio di informazioni coperte da segreto istruttorio.

All’epoca, Sarkozy era stato accusato di aver accettato finanziamenti illeciti da parte di Liliane Bettencourt, erede del gruppo L’Oreal, in occasione della campagna presidenziale del 2007. In seguito, però, Sarkozy è stato prosciolto da queste accuse.

Sarkozy, tutta

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

4 March 2021
I risultati delle vaccinazioni britanniche e il vaccino russo Sputnik V rivelano spaccature in Europa

Secondo il Public Health England, i vaccini Pfizer e AstraZeneca sono più dell’ 80 per cento efficaci nel prevenire le ospedalizzazioni da Covid-19 nelle persone sopra gli 80 anni. Il numero delle ammissioni nei reparti di terapia intensiva tra gli ultra ottantenni è sceso drasticamente nelle ultime settimane.

La decisione del Regno Unito di usare il vaccino AstraZeneca sulle persone anziane contrasta con le linee guida europee. Molti Paesi membri, infatti, non hanno approvato l’uso del vaccino sugli anziani, per mancanza di dati in merito. Nello stesso tempo, però, l’Unione Europea fatica a di

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

4 March 2021
Piante e alberi possono aiutare a ridurre la violenza nelle prigioni

Il verde e le piante hanno dimostrato di migliorare l’apprendimento, accelerare il recupero post operatorio e ridurre il rischio di malattie mentali. Un recente studio, pubblicato il 22 febbraio su Annals of the American Association of Geographers, collega le piante a un minor livello di violenza e autolesionismo nelle prigioni.

Ricercatori dell’Università di Birmingham e di Utrecht hanno mappato la percentuale di alberi, prati e boschetti nelle prigioni in Inghilterra e nel Galles. Analizzando i dati raccolti, hanno scoperto che le prigioni con una più alta presenza di spazi verdi avevano live

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

4 March 2021
Ballare con <i>El Diablo</i> fa arrabbiare i cristiani ciprioti
By Agwjkl - Own work, CC BY-SA 4.0, Link

Alcuni esponenti della Chiesa ortodossa di Cipro sono piuttosto arrabbiati per la scelta della canzone, che rappresenta la nazione all’annuale Eurovision Song Contest. I Cristiani Ciprioti sostengono che il brano El Diablo, eseguito da Elena Tsagrinou, con i suoi riferimenti al diavolo offenda i fedeli. Il prossimo concorso Eurovision è previsto per maggio, a Rotterdam.

Il video musicale mostra la cantante, Elena Tsagrinou, che balla su un materassino, circondata da quelli che sembrano demoni. Nel testo della canzone ci sono frasi come: “Ho dato il mio cuore a El Diablo” e “Lui mi ha detto che

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

4 March 2021
In Sardegna si litiga sul restauro dei Giganti di Mont’e Prama
Gigi Peis / Shutterstock.com

Romina: C’è un tema spinoso, che da settimane anima il dibattito pubblico in Sardegna. La soprintendenza dei Beni culturali ha deciso di trasferire a Cagliari per un restauro le statue nuragiche di Mont'e Prama, custodite nel museo civico Giovanni Marongiu. Si tratta di statue colossali in arenaria rappresentanti pugilatori, arcieri e guerrieri, datate tra la fine del IX e l’inizio dell’VIII secolo a. C.. Il Comune di Cabras, nel cui territorio sono state scoperte, teme che non tornino più indietro. Così, il paese è insorto.
Alessandro: Sui giornali ho letto che questi reperti sono molto preziosi, perché sono tra le più antiche testimonianze scultoree del bacino del Mediterraneo.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

4 March 2021
Misteriosi furti turbano la quiete dell’isola Capraia

Alessandro: Da settimane, una serie di furti misteriosi incuriosisce la stampa, inquieta gli abitanti e ruba il sonno agli investigatori. Siamo a Capraia, l’isola più remota e selvaggia dell’arcipelago toscano tra il Mar Ligure e il Mar Tirreno. D’inverno, sull’isola regna la calma e i circa 200 abitanti, che popolano l’isola, godono di mesi di assoluta pace e tranquillità, in attesa della riapertura della stagione estiva. Capraia è sempre stato un luogo sereno, anche quando tra il 1873 e il 1986 fu sede di una colonia penale. La sicurezza e la fiducia tra gli isolani sono tali, che la gente ha sempre lasciato le porte di casa aperte. Ma da qualche tempo, una serie di inspiegabili furti ha insinuato nella comunità il tarlo del sospetto, della diffidenza e dell’insicurezza.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.