Screen width of at least 320px is required!

19 November 2020

Episode #410

12 November 2020

Episode #409

5 November 2020

Episode #408

29 October 2020

Episode #407

22 October 2020

Episode #406

15 October 2020

Episode #405

8 October 2020

Episode #404

1 October 2020

Episode #403

24 September 2020

Episode #402

Speed 1.0x
/

Introduction

Romina: È giovedì, 22 ottobre 2020. Benvenuti al nostro programma settimanale, News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori! Ciao, Alessandro.
Alessandro: Ciao, Romina! Un saluto a tutti!
Romina: Inizieremo la prima parte del nostro programma con la notizia della reintroduzione delle misure restrittive da parte dei leader europei, per combattere la seconda ondata di Covid-19. Subito dopo, parleremo dei provvedimenti, presi dalla Francia, per contrastare il radicalismo islamico, dopo l’uccisione di un insegnante francese, avvenuta venerdì. Poi, vi racconteremo di uno studio, che mostra che una maggiore esposizione all’ambiente delle foreste naturali potrebbe rafforzare il sistema immunitario dei bambini. Infine, concluderemo questa prima parte del programma con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ha minacciato di proibire le feste di Halloween.
Alessandro: Grazie, Romina. Di che cosa parleremo nella seconda parte del programma?
Romina: Nel segmento Trending in Italy, discuteremo delle manifestazioni, che i negazionisti del Covid-19 hanno organizzato a Roma, qualche settimana fa. Poi, parleremo della bufera, scatenatasi sui social, dopo il lancio della linea di correttori, firmati Clio Make Up, il brand della famosa make up artist italiana, Clio Zammatteo, accusati di essere razzisti.
Alessandro: Eccellente, Romina!
Romina: Grazie, Alessandro. Su il sipario!
22 October 2020
L’Europa mette in atto misure più severe contro la pandemia
Mo and Paul / Shutterstock.com

Paesi e regioni europee stanno inasprendo le restrizioni anti coronavirus, per il recente aumento dei contagi. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dato la colpa dell’incremento dei casi, nell’emisfero nord, ai vari Paesi, incapaci di far osservare in modo corretto il periodo di quarantena alle persone infette. Secondo l’OMS, dei 48 Paesi che compongono l’Europa, circa la metà ha visto un aumento del 50 per cento dei casi, durante la scorsa settimana.

In Svizzera, ora, è obbligatorio l’uso delle mascherine negli spazi pubblici interni e sono stati proibiti i raduni con oltre 15 perso

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

22 October 2020
La Francia reagisce alla decapitazione di Samuel Paty con blitz e minacce contro gli islamisti radicali
S. Pech / Shutterstock.com

La polizia francese ha eseguito controlli su decine di gruppi islamici e sospetti estremisti, in seguito alla crescente pressione esercitata sul governo, affinché reprima il fondamentalismo religioso. I blitz della polizia sono seguiti all’uccisione di Samuel Paty, un insegnante francese di 47 anni, decapitato venerdì fuori dalla sua scuola, a Parigi.

Domenica, il presidente francese, Emmanuel Macron, ha annunciato una serie di misure contro l’islamismo radicale, per agire tempestivamente nei confronti delle “associazioni e delle persone che diffondono l’odio”. Ha anche dichiarato ai ministri

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

22 October 2020
Giocare in una foresta potrebbe rafforzare il sistema immunitario dei bambini in un mese

L’incidenza delle malattie autoimmuni, quelle in cui il sistema immunitario attacca per errore il proprio corpo, sta aumentando nelle nazioni occidentali. Queste malattie includono l’asma, l’eczema, il diabete di tipo 1, le malattie infiammatorie croniche intestinali e la sclerosi multipla. La spiegazione più accreditata per questo fenomeno è “l’ipotesi dell’igiene”, secondo cui i bambini sono esposti a molti meno microbi, rispetto al passato.

Un recente studio, pubblicato lo scorso 14 ottobre sulla rivista Science Advances da un team dell’Università di Helsinki, in Finlandia, ha evidenziato ch

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

22 October 2020
Il Presidente della Regione Campania minaccia di proibire Halloween

Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, con capoluogo Napoli, ha promesso di imporre un coprifuoco regionale il 31 ottobre, per rallentare la diffusione del coronavirus, definendo Halloween una “stupida americanata”. De Luca ha dichiarato che quella sera il coprifuoco inizierà alle 10 di sera, a causa dell’alto incremento dei casi di Covid, nel corso del mese.

Halloween è diventato popolare solo recentemente in Italia. Il giorno successivo, invece, il primo novembre, giorno di Tutti i Santi, è da molto tempo un giorno festivo in tutto il Paese. Venerdì 16 ottobre, durante la sua d

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

22 October 2020
Roma, negazionisti del Covid protestano contro la “dittatura sanitaria” del Governo
Daniele COSSU / Shutterstock.com

Alessandro: Mentre su tutto il territorio italiano si assisteva a un costante e pericoloso aumento dei contagi da Covid-19, sabato 10 ottobre si sono svolte a Roma tre distinte manifestazioni di protesta, organizzate dai negazionisti del Covid, in opposizione alle misure imposte dal governo, per arginare la pandemia. Ai cortei hanno partecipato diverse centinaia di manifestanti, molti dei quali si sono rifiutati di indossare le mascherine, nonostante l’obbligo imposto dal recente decreto ministeriale, e rispettare le distanze di sicurezza. A piazza San Giovanni, si è tenuta la “Marcia della liberazione”, un sit-in organizzato da persone convinte che la pandemia sia stata sfruttata dal governo, per imporre in Italia la “dittatura sanitaria”. Un concetto simile è stato ribadito anche alla manifestazione, tenutasi in piazza Bocca della Verità, dove un centinaio di persone, tra militanti della destra romana, gilet arancioni e semplici cittadini, ha ribadito di essere contrario all’uso obbligatorio delle mascherine, al grido dibasta con il terrorismo dell’emergenza” e “sono qui perché non voglio la dittatura”.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

22 October 2020
I correttori della Clio Make Up accusati di razzismo

Romina: È finita nella bufera Clio Make-Up, il marchio di cosmetici, fondato a New York nel 2008 dalla celebre influencer e make up artist bellunese Clio Zammatteo, che di recente è tornata a vivere in Italia. Poche settimane fa, Clio Make-Up ha lanciato OhMyLove, una linea di correttori liquidi, pensati per mascherare le piccole imperfezioni del viso. Secondo alcuni utenti Twitter, però, il prodotto, creato in 14 tonalità, offre uno spettro di colori troppo poco ampio, perché il prodotto possa essere definito inclusivo. Solo tre nuance, infatti, sarebbero compatibili con incarnati più scuri. Una scelta che sui social è stata giudicata poco inclusiva e bilanciata. I commenti più feroci sono arrivati da Twitter, come accade sempre per quanto riguarda tematiche politiche, o temi sociali: “Grazie Clio per averci ricordato che se non siamo bianche con sottotono neutro/rosa non siamo degne di considerazione”.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.