Screen width of at least 320px is required!

15 January 2020

Episode #218

8 January 2020

Episode #217

1 January 2020

Episode #216

25 December 2019

Episode #215

18 December 2019

Episode #214

11 December 2019

Episode #213

4 December 2019

Episode #212

27 November 2019

Episode #211

20 November 2019

Episode #210

Speed 1.0x
/
Benvenuti a una nuova puntata del nostro programma, cari ascoltatori! Oggi è mercoledì 18 dicembre 2019. Io sono Valentina, insieme a voi per commentare gli ultimi sviluppi dell’attualità italiana e globale. Cominciamo con una notizia che, nei giorni scorsi, in Europa, ha generato sollievo e tristezza allo stesso tempo.

La fine dell’incertezza

18 December 2019
La fine dell’incertezza
Hadrian / Shutterstock.com

Quello dello scorso 12 dicembre è stato un voto storico per il Regno Unito. Politicamente cruciale, emotivamente intenso. Vissuto con passione.

“Terzo voto in quattro anni, senza contare il referendum. Non sono le più importanti elezioni della storia britannica, ma sono tra le più ansiose, le più fredde — non si vota in dicembre dal 1923 — e, forse, le più imbarazzanti”, scriveva Beppe Severgnini in un articolo pubblicato sul Corriere della Sera mercoledì 11 dicembre, alla vigilia del voto.

Per una democrazia solida e antica come quella britannica, diceva Severgnini, il fatto di non aver potut

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

Tra i fattori che, nell’estate del 2016, favorirono la vittoria del ‘leave’ nel referendum sulla Brexit c’era, senza dubbio, una certa insofferenza all’idea che il Regno Unito fosse una meta migratoria per molti europei continentali. E di migrazioni parla anche il nuovo libro della scrittrice messicana Valeria Luiselli.

Valeria Luiselli, la crisi migratoria vista dai bambini

18 December 2019
Valeria Luiselli, la crisi migratoria vista dai bambini
By Andrew Lih (User:Fuzheado) - Own work, CC BY-SA 3.0, Link

Dal 4 all’8 dicembre, la ‘Nuvola dell’EUR’ — scintillante centro congressi progettato dallo Studio Fuksas — ha ospitato la 18esima edizione di Più libri più liberi, una fiera dedicata alla piccola e media editoria. Un’edizione molto ricca, quella di quest’anno: più di 500 espositori, oltre 670 appuntamenti in programma. Con una protagonista assoluta: Valeria Luiselli, che a Roma ha presentato Archivio dei bambini perduti, il suo ultimo romanzo.

Un libro che le è costato quattro anni di intenso lavoro. Ma, non c’è dubbio, ne è valsa la pena. Il risultato è un capolavoro universalmente ammirato.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

Così come sarebbe un bene per tutti se i numerosi evasori che inquinano il sistema fiscale italiano cominciassero a fare il loro dovere…

Evasione fiscale, un problema culturale

18 December 2019
Evasione fiscale, un problema culturale

L’episodio che vi voglio raccontare si è svolto la mattina di domenica 8 dicembre, al palazzo del Quirinale. Protagonisti: un gruppo di studenti di una scuola superiore e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

“Presidente, perché in Italia è così difficile combattere l’evasione fiscale?”, ha chiesto uno degli studenti in visita. Mattarella ha colto l’occasione — la sincera curiosità di quel ragazzo — per esprimere un pensiero molto personale, una breve osservazione a metà strada tra filosofia… ed economia.

“L’evasione fiscale — ha risposto — è il riflesso della chiusura in se stessi,

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

Andiamo ora in Florida dove, nel corso della diciottesima edizione della fiera d’arte Art Basel Miami, ha trionfato un’opera presentata dall’artista italiano Maurizio Cattelan. Un’opera solo apparentemente semplice…

Comedian, un simbolo ecologico?

18 December 2019
<i>Comedian</i>, un simbolo ecologico?

L’oggetto scelto da Maurizio Cattelan per la sua ultima creazione-provocazione non è affatto originale. Molti artisti, prima di lui, sono rimasti affascinati dall’esotica semplicità delle banane. George Braque, Paul Gauguin, Giorgio de Chirico, Roy Lichtenstein e — in chiave polemica — le Guerrilla Girls. Nel 1967 Andy Warhol scelse una banana per la copertina dell’album The Velvet Underground & Nico, uno degli album più importanti e amati della storia del rock.

Ma Comedian — l’opera presentata da Cattelan e dalla galleria d’arte parigina Perrotin lo scorso 4 dicembre ad Art Basel Miami Beach —

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

Entriamo ora nel mondo della medicina, per parlare della cannabis terapeutica.

Cannabis terapeutica, un panorama poco uniforme

18 December 2019
Cannabis terapeutica, un panorama poco uniforme

Ormai sono passati dieci anni da quando, in Italia, venne introdotto l’uso della cannabis terapeutica, prescritta per alleviare i sintomi di numerose patologie. È tempo, quindi, di tirare le prime somme, come ha provato a fare il 39esimo Congresso nazionale della Società italiana di farmacologia, svoltosi di recente a Firenze.

Un compito non facile, dato che, nel nostro paese, il panorama in questo campo appare piuttosto disarmonico, dominato da lentezze burocratiche di vario tipo, e disomogeneità a livello terapeutico.

Disomogeneità come quelle che si osservano tra le farmacie, anche all’inte

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.