Screen width of at least 320px is required!

23 July 2015

Turchia, attivisti uccisi in un attentato suicida

23 July 2015

Alcuni economisti propongono un’uscita della Germania dalla zona euro

16 July 2015

L’Iran e le potenze mondiali raggiungono un accordo sul programma nucleare

16 July 2015

Narcotrafficante messicano fugge da un carcere di massima sicurezza

9 July 2015

La Grecia lotta per rimanere nell’eurozona

9 July 2015

Londra ricorda le vittime degli attentati del 2005

2 July 2015

La Grecia non rispetta il termine per il pagamento del suo debito

2 July 2015

La Corte Suprema degli Stati Uniti legalizza il matrimonio omosessuale in tutto il paese

25 June 2015

Stati Uniti, nove persone muoiono nel corso di una sparatoria in una chiesa

Speed 1.0x
/
aa
AA

La Grecia lotta per rimanere nell’eurozona

9 July 2015

La Grecia sta lottando per rimanere nell’area dell’euro in seguito al mancato rimborso di un prestito di 1 miliardo e 600.000 euro erogato dal Fondo Monetario Internazionale, la cui scadenza ha coinciso con la settimana scorsa. Attualmente, il debito pubblico della Grecia ammonta a 323 miliardi di euro. Il primo ministro greco, Alexis Tsipras, ora spera di trovare un modo per raggiungere un nuovo accordo con i creditori.

Le ultime proposte dei creditori sono state respinte in modo categorico dal popolo greco, in un referendum che ha avuto luogo domenica scorsa. Nella giornata di martedì, Tsipras, il leader del partito di sinistra Syriza, che è stato recentemente eletto sulla base di un programma anti-austerità, si è recato a Strasburgo per tenere un discorso al Parlamento europeo. Tsipras si è detto fiducioso del fatto di poter convincere i leader della zona euro ad accettare una versione riveduta dell’accordo.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.