Screen width of at least 320px is required!

5 November 2020

Cervinia, polemiche per gli assembramenti all’apertura della stagione sciistica

5 November 2020

Polemiche per la famigliola di cinghiali uccisa in un giardino pubblico di Roma

29 October 2020

Alla Camera approda una legge contro gli stereotipi nei libri di testo

29 October 2020

Polemiche sui feti sepolti con i nomi delle madri senza autorizzazione

22 October 2020

Roma, negazionisti del Covid protestano contro la “dittatura sanitaria” del Governo

22 October 2020

I correttori della Clio Make Up accusati di razzismo

15 October 2020

Bufera a Cremona per le illustrazioni dell’artista Nicoletta Ceccoli

15 October 2020

Bufera sul manuale di seconda elementare considerato razzista

8 October 2020

Macerata, proteste contro la discarica sotto l’ermo colle che ispirò Giacomo Leopardi

Speed 1.0x
/

Roma, negazionisti del Covid protestano contro la “dittatura sanitaria” del Governo

22 October 2020
Roma, negazionisti del Covid protestano contro la “dittatura sanitaria” del Governo
Daniele COSSU / Shutterstock.com

Alessandro: Mentre su tutto il territorio italiano si assisteva a un costante e pericoloso aumento dei contagi da Covid-19, sabato 10 ottobre si sono svolte a Roma tre distinte manifestazioni di protesta, organizzate dai negazionisti del Covid, in opposizione alle misure imposte dal governo, per arginare la pandemia. Ai cortei hanno partecipato diverse centinaia di manifestanti, molti dei quali si sono rifiutati di indossare le mascherine, nonostante l’obbligo imposto dal recente decreto ministeriale, e rispettare le distanze di sicurezza. A piazza San Giovanni, si è tenuta la “Marcia della liberazione”, un sit-in organizzato da persone convinte che la pandemia sia stata sfruttata dal governo, per imporre in Italia la “dittatura sanitaria”. Un concetto simile è stato ribadito anche alla manifestazione, tenutasi in piazza Bocca della Verità, dove un centinaio di persone, tra militanti della destra romana, gilet arancioni e semplici cittadini, ha ribadito di essere contrario all’uso obbligatorio delle mascherine, al grido dibasta con il terrorismo dell’emergenza” e “sono qui perché non voglio la dittatura”.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.