Screen width of at least 320px is required!

8 December 2021

Episode #317

1 December 2021

Episode #316

24 November 2021

Episode #315

17 November 2021

Episode #314

10 November 2021

Episode #313

3 November 2021

Episode #312

27 October 2021

Episode #311

20 October 2021

Episode #310

13 October 2021

Episode #309

Speed 1.0x
/
aa
AA
Cari ascoltatori, benvenuti a una nuova puntata del nostro programma! Oggi è mercoledì 17 novembre 2021. Io sono Chiara, di nuovo insieme a voi per commentare gli ultimi sviluppi dell’attualità italiana e globale. Cominciamo con una riflessione sulla grave crisi migratoria che vede attualmente contrapposte Polonia e Bielorussia.

Vittime innocenti di un cinico gioco di potere

17 November 2021
Vittime innocenti di un cinico gioco di potere

La voce ormai circola da mesi. A Raqqa, Damasco e Aleppo. A Kabul e nel Kurdistan iracheno. La via più semplice per raggiungere il territorio dell’Unione europea è quella che passa per la Bielorussia, repubblica ex-sovietica governata con pugno di ferro da Alexander Lukashenko, presidente-dittatore al potere dal ‘94 e riconfermato nel ruolo in una farsa elettorale nell’agosto del 2020.

I voli partono da Istanbul, Damasco, Baghdad. A volte, persino da Dubai. Per un compenso che ammonta a diverse migliaia di dollari, le agenzie di viaggio pensano a tutto. Visto turistico e volo di sola andata. Du

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Andiamo ora in Italia, perché, la scorsa settimana, nel nostro paese si è parlato molto della possibilità che un famoso rapper potesse voler entrare in politica. L’interessato, per il momento, ha scelto la via del silenzio, alimentando ancor di più la curiosità collettiva…

‘Fedez 2023’, ambizioni politiche, strategia pubblicitaria?

17 November 2021
‘Fedez 2023’, ambizioni politiche, strategia pubblicitaria?
stedalle / Shutterstock.com

Con milioni di follower sulle reti sociali — 13 milioni solo su Instagram —, qualunque cosa dica o faccia Fedez, rapper e marito della potentissima imprenditrice digitale Chiara Ferragni, non passa certo inosservata.

Ed è così che, il 10 novembre, il Corriere della Sera pubblicava una notizia che veniva poi commentata ovunquegiornali, reti sociali, programmi televisivi. Quella mattina, scriveva il Corriere, Fedez aveva registrato sul web un dominio con un titolo altisonante: fedezelezioni2023.it.

Un dominio che presenta un chiaro riferimento a quello che sarà, nel nostro paese, salvo sorprese,

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Anche una stretta collaboratrice di Fedez, la cantante Francesca Michielin, si è trovata nei giorni scorsi al centro dell’interesse collettivo.

Francesca Michielin contro la ‘tampon tax’

17 November 2021
Francesca Michielin contro la ‘tampon tax’
Ettore Griffoni / Shutterstock.com

Uno sfogo esasperato, una domanda retorica. “E anche oggi, come ogni mese, ho speso i miei 15 euro di assorbenti. Del resto, avere il ciclo è un lusso… è uno sfizio, come voler bere spumante, andare in vacanza, comprarsi le sigarette o un nuovo smartphone, no?” A scrivere queste parole, su Twitter, lo scorso 7 novembre, Francesca Michielin, una nota cantante e compositrice.

Un problema di cui si discute da tempo, quello della ‘tampon tax’. Ma questa volta, grazie alla popolarità dell’autrice del post, il dibattito si è davvero acceso sul web.

Come ha sottolineato Francesca Michielin con sarcasmo

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Anche i protagonisti della nostra prossima notizia sono dei musicisti. La band glam rock romana Måneskin si gode un crescente successo planetario

Las Vegas, i Måneskin aprono il concerto dei Rolling Stones

17 November 2021
Las Vegas, i Måneskin aprono il concerto dei Rolling Stones
Ben Houdijk / Shutterstock.com

Niente da fare. I Måneskin sono ormai un prodotto italiano d’esportazione. Come il parmigiano, la mozzarella, o il prosecco. Dopo aver vinto il Festival di Sanremo lo scorso marzo e, poi, a fine maggio, l’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest, il quartetto romano non si è più fermato, collezionando concerti, servizi fotografici e l’adorazione di milioni di fan in tutto il mondo.

Dopo aver conquistato con la loro musica le capitali d’Europa, nei giorni scorsi hanno deliziato il pubblico statunitense. A New York hanno suonato sul mitico palco del Bowery Ballroom, al numero 6 di Delancey Stre

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Dalla musica, passiamo ora alla fotografia. All’arte del geniale Ferdinando Scianna, in questi giorni in mostra a Milano.

Il magico realismo di Ferdinando Scianna

17 November 2021
Il magico realismo di Ferdinando Scianna
Giuseppe Guarneri / Shutterstock.com

I suoi genitori lo volevano avvocato, o medico. Lui, invece, ha scelto di fare il fotografo. Non dev’essere stato facile, nella Sicilia degli anni Sessanta, ancora molto legata ai ruoli e alle gerarchie tradizionali, ribellarsi alla volontà della propria famiglia. Ma Ferdinando Scianna sentiva la necessità di seguire un cammino personale, dando forma alle sue passioni, al desiderio del suo cuore.

Nel 1961, si iscrive all’università, a Palermo, facoltà di Lettere e Filosofia. In quegli anni, conosce lo storico e critico d’arte Cesare Brandi ed Enzo Sellerio, fotografo, collezionista d’arte popol

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.