Screen width of at least 320px is required!

19 February 2020

Episode #223

12 February 2020

Episode #222

5 February 2020

Episode #221

29 January 2020

Episode #220

22 January 2020

Episode #219

15 January 2020

Episode #218

8 January 2020

Episode #217

1 January 2020

Episode #216

25 December 2019

Episode #215

Speed 1.0x
/
Cari ascoltatori, benvenuti a questo nuovo appuntamento con il nostro programma! Io sono Valentina e oggi è mercoledì 8 gennaio. Cominciamo subito la puntata odierna, parlando della decisione della corona britannica di concedere ai duchi di Sussex, Harry e Meghan, l’autonomia dagli obblighi di Buckingham Palace.

Regno Unito, Harry e Meghan non godranno più dello status di reali

22 January 2020
Regno Unito, Harry e Meghan non godranno più dello status di reali
ComposedPix / Shutterstock.com

Sabato 18 gennaio, Buckingham Palace, tramite il proprio sito web, ha annunciato l’esito delle trattative sul futuro dei duchi di Sussex, iniziate lo scorso 8 gennaio con la pubblica richiesta di indipendenza da parte della coppia. La Regina Elisabetta II ha ufficialmente acconsentito al desiderio del principe Harry e di sua moglie, l’attrice americana Meghan Markle, di separarsi dalla Corona inglese.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Restiamo ancora in ambito internazionale, per parlare della decisione del ministro Shinjiro Koizumi, astro nascente della politica giapponese, di usufruire del congedo parentale in occasione della nascita del suo primogenito.

Congedo parentale, il ministro giapponese Koizumi traccia la strada per un cambiamento epocale

22 January 2020
Congedo parentale, il ministro giapponese Koizumi traccia la strada per un cambiamento epocale

Mercoledì 14 gennaio, numerosi giornali hanno diffuso la notizia che il ministro dell'Ambiente giapponese, Shinjiro Koizumi, ha annunciato la decisione di usufruire del congedo parentale.

Koizumi, 38enne conservatore del Partito Liberaldemocratico, ha spiegato nel corso di una conferenza stampa che, in vista della nascita del figlio, prevista per il prossimo mese, si assenterà dal lavoro per un totale di due settimane, distribuite nell’arco di tre mesi e che questo non interferirà con i suoi doveri pubblici. Lavorerà da casa, usando le videoconferenze, per presenziare alle riunioni del Parlamen

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Andiamo adesso in Italia e parliamo del cosiddettoreddito di cittadinanza’, l’aiuto che il Governo ha destinato a milioni di italiani in difficoltà economiche.

Reddito di cittadinanza, scatta l’obbligo a svolgere lavori socialmente utili

22 January 2020
Reddito di cittadinanza, scatta l’obbligo a svolgere lavori socialmente utili

Lo scorso 8 gennaio è scattata ufficialmente la cosiddetta fase 2 del reddito di cittadinanza, l’aiuto economico che il Governo ha destinato a milioni di italiani in cerca di lavoro e sotto la soglia di povertà, che prevede per i beneficiari l’impiego ai Progetti di pubblica utilità (Puc) nei propri comuni di residenza.

Secondo un articolo del giornale Il Fatto Quotidiano, pubblicato lo scorso 13 gennaio, i destinatari del sussidio saranno invitati a dare la loro disponibilità a svolgere a titolo gratuito un’attività “in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela de

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Cambiamo ora argomento e parliamo di mense scolastiche e del diritto a portarsi il cibo da casa, una questione che finora non ha trovato soluzione.

Il TAR del Lazio stabilisce il diritto degli studenti di portarsi il cibo da casa

22 January 2020
Il TAR del Lazio stabilisce il diritto degli studenti di portarsi il cibo da casa

Da diversi anni infuria una vera e propria lotta tra genitori e scuole sulle mense scolastiche. C’è chi, infatti, preferisce che il figlio mangi il pranzo portato da casa, piuttosto che usufruire del servizio di refezione a pagamento.

Quella che è stata definita come “la battaglia del panino” ha fortemente coinvolto anche l’opinione pubblica. Oltre ai genitori degli alunni, sono in tanti, infatti, quelli che mettono in dubbio la qualità del cibo servito nelle scuole, e i costi ritenuti eccessivi per la mensa giornaliera.

Su questo spinoso argomento, un’importante novità è arrivata dal Lazio, d

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.

* * *
Infine, amici ascoltatori, concludiamo la puntata odierna con la notizia della chiusura della storica libreria Paravia di Torino per l’insostenibile competizione del colosso americano Amazon.

La storica libreria Paravia di Torino chiude i battenti

22 January 2020
La storica libreria Paravia di Torino chiude i battenti

La storica libreria Paravia di Torino, aperta nel lontano 1802, ha chiuso definitivamente i battenti. Lo hanno annunciato, lo scorso 14 gennaio, le titolari Nadia e Sonia Calarco, con un lungo messaggio pubblicato sulla pagina Facebook della libreria.

Abbiamo ereditato da nostro padre questo affascinante mestiere — scrivono le sorelle Calarco — e abbiamo investito tutte le nostre energie per cercare di farlo nel miglior modo possibile”.

Secondo un articolo pubblicato su Repubblica lo scorso 15 gennaio, la celebre libreria torinese di piazza Albarello ha chiuso le saracinesche il 28 dicembre pe

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.