Screen width of at least 320px is required!

8 April 2021

Il fragile cessate il fuoco nell’Ucraina orientale sembra sempre più incerto

8 April 2021

Quest’estate la Corea del Nord non parteciperà ai Giochi Olimpici di Tokyo

1 April 2021

Ripristinato il traffico navale nel Canale di Suez, dopo essere stato bloccato per una settimana da una portacontainer

1 April 2021

La Cina consentirà solo ai “patrioti” di candidarsi alle elezioni di Hong Kong

25 March 2021

La Turchia abbandona la Convenzione di Istanbul, volta a contrastare la violenza contro le donne

25 March 2021

Le democrazie occidentali sanzionano ufficiali cinesi per violazione dei diritti umani

18 March 2021

Lo stop alla somministrazione del vaccino AstraZeneca minaccia l’Europa, durante la terza ondata

18 March 2021

La Spagna sperimenterà una settimana lavorativa di 4 giorni

11 March 2021

Lenti progressi verso la parità di genere, riconosciuti durante la Giornata Internazionale della Donna

Speed 1.0x
/
aa
AA

La Turchia abbandona la Convenzione di Istanbul, volta a contrastare la violenza contro le donne

25 March 2021
La Turchia abbandona la Convenzione di Istanbul, volta a contrastare la violenza contro le donne
Emre Orman / Shutterstock.com

Sabato scorso, il Presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, con un decreto presidenziale, ha ritirato la Turchia dalla Convenzione di Istanbul. Nel 2011, dopo un voto unanime della Grande Assemblea Nazionale, la Turchia è stato il primo paese a ratificare la Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne.

Il dibattito pubblico intorno alla convenzione ha raggiunto il picco in agosto, quando i gruppi religiosi e conservatori hanno iniziato un intenso sforzo lobbistico contro la convenzione, accusandola di degradare i valori della famiglia e sostenere

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.