Screen width of at least 320px is required!

16 January 2020

Il Canton Ticino ha approvato una legge per frenare l’invasione dei frontalieri italiani

16 January 2020

Le atlete italiane diventano sportive professioniste

9 January 2020

Bomba a Brindisi, la più grande evacuazione della storia d’Italia

9 January 2020

I controlli ai ristoranti di Bari spaventano le “signore delle orecchiette”

2 January 2020

La sentenza della Corte UE fa infuriare i produttori dell’Aceto Balsamico di Modena

2 January 2020

La transumanza dei pastori italiani è patrimonio culturale dell’Unesco

26 December 2019

Ritrovato il “Ritratto di Signora” di Gustav Klimt

26 December 2019

Rapporto Ocse PISA, un quindicenne su 20 non distingue tra fatti e opinioni

19 December 2019

Mantova, prima città d’Italia a rendere gratis l’asilo nido

Speed 1.0x
/

La sentenza della Corte UE fa infuriare i produttori dell’Aceto Balsamico di Modena

2 January 2020
La sentenza della Corte UE fa infuriare i produttori dell’Aceto Balsamico di Modena

Romina: Hai letto sui giornali del verdetto, emesso dalla Corte di Giustizia europea, che ha suscitato la rabbia dei produttori dell’Aceto Balsamico di Modena? Questo prodotto è protetto dal marchio IGP, il riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta, che serve a tutelare l’autenticità delle specialità agroalimentari locali da ogni tipo di contraffazione, o concorrenza sleale. Secondo un articolo, pubblicato sul quotidiano La Stampa lo scorso 4 dicembre, i magistrati della Corte europea hanno deciso di proteggere giuridicamente solo la denominazione “Aceto Balsamico di Modena” ma non i suoi singoli termini, ovveroaceto” e “balsamico”, che invece potranno essere usati senza vincolo da chiunque. Sai cosa significa?

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.