Screen width of at least 320px is required!

19 December 2019

Mantova, prima città d’Italia a rendere gratis l’asilo nido

19 December 2019

Referendum di separazione tra Venezia e Mestre, vince il Sì ma il voto è nullo

12 December 2019

Crollo del viadotto sull’autostrada A6 riapre l’allarme sui ponti italiani

12 December 2019

In Italia scatta la mania per i biscotti alla nutella

5 December 2019

Lo speciale basilico dell’Università di Pisa coltivato in fondo al mare ligure

5 December 2019

Vanno all’asta i vini di lusso scampati alla tragedia dell’Hotel Rigopiano

28 November 2019

Disagi al concerto di Sting e polemiche sui biglietti nominativi

28 November 2019

In Italia sale la febbre per il nuovo romanzo di Elena Ferrante

21 November 2019

La commissione europea premia la Sicilia per l’uso dei fondi comunitari

Speed 1.0x
/

Lo speciale basilico dell’Università di Pisa coltivato in fondo al mare ligure

5 December 2019
Lo speciale basilico dell’Università di Pisa coltivato in fondo al mare ligure

Romina: Sai che il miglior basilico d’Italia è quello ligure? Non quello che si coltiva in terra però, ma una speciale varietà che cresce alcuni metri sotto il livello del mare. In un articolo, pubblicato il 6 novembre sul Corriere della Sera, ho letto che un team di ricercatori dell’Università di Pisa è riuscito a far crescere in speciali serre sottomarine, simili a mongolfiere trasparenti, un tipo di basilico che in fase di maturazione è più verde, aromatico e più ricco di sostanze antiossidanti rispetto a quello che cresce in terra. È una sorta di “superbasilico” che si ritiene avere enormi potenzialità in tanti campi.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.