Screen width of at least 320px is required!

29 September 2022

La Polonia cancella i concerti di Roger Waters

22 September 2022

Putin dichiara la mobilitazione parziale in Russia

22 September 2022

La Gran Bretagna ha un nuovo inno nazionale: “God Save the King”

15 September 2022

L'ultimo viaggio della defunta regina Elisabetta II

15 September 2022

L'intelligence statunitense ha assistito l'Ucraina nella pianificazione della sua controffensiva

8 September 2022

Liz Truss diventa Primo Ministro del Regno Unito

8 September 2022

Mikhail Gorbachev, l'ultimo leader sovietico, muore all'età di 91 anni

1 September 2022

Il presidente Biden paragona la filosofia di destra al fascismo

1 September 2022

L’ultimo contingente militare francese lascia il Mali

Speed 1.0x
/
aa
AA

L'intelligence statunitense ha assistito l'Ucraina nella pianificazione della sua controffensiva

15 September 2022
L'intelligence statunitense ha assistito l'Ucraina nella pianificazione della sua controffensiva

Durante tutti i mesi estivi, l'Ucraina ha concentrato i suoi sforzi sul fronte meridionale. L'Ucraina ha utilizzato razzi e artiglieria ad alta precisione forniti dalla NATO per attaccare le linee di rifornimento e le strutture di comando russe. Per rendere la minaccia ancora più credibile, il presidente Zelensky ha emesso una direttiva per riconquistare la città di Kherson.

Ma il 9 settembre, tutto ciò si è rivelato essere un elaborato stratagemma. A quel punto, le forze ucraine avevano già iniziato un'offensiva nel nord invece che nel sud. Questo ha colto di sorpresa i russi. In pochi giorni,

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.