Screen width of at least 320px is required!

25 June 2020

L’Arabia Saudita vieta l’arrivo dei pellegrini internazionali per l’Hajj

18 June 2020

Provato per la prima volta l’effetto salva vita di un farmaco di uso comune nel trattamento del Covid-19

18 June 2020

La Corea del Nord fa saltare in aria l’ufficio di collegamento congiunto con la Corea del Sud

11 June 2020

La Svezia archivia dopo 34 anni il misterioso omicidio di Olof Palme

11 June 2020

Statue rimosse in seguito alle proteste contro il razzismo

4 June 2020

Il mondo reagisce alla morte di George Floyd

4 June 2020

La casa natale di Adolf Hitler sarà “neutralizzata”

28 May 2020

I giovani della “generazione lockdown” potrebbero rimanere segnati per tutta la loro vita lavorativa

28 May 2020

Twitter etichetta due post di Trump, con un avviso, che invita gli utenti a controllare i fatti

Speed 1.0x
/

Statue rimosse in seguito alle proteste contro il razzismo

11 June 2020
Statue rimosse in seguito alle proteste contro il razzismo
Jacek Wojnarowski / Shutterstock.com

Le numerose proteste, iniziate negli Stati Uniti dopo l’uccisione di George Floyd da parte della polizia a Minneapolis, stanno ora riecheggiando per le strade di tutta Europa. Questa settimana, le proteste hanno portato alla rimozione di due statue con retaggio razzista e coloniale, una in Gran Bretagna e l’altra in Belgio.

Domenica, nella città di Bristol i manifestanti hanno abbattuto la statua di Edward Colston. Alla fine del 1600, Colston guidò la Britain's Royal African Company, che trasportò oltre 80.000 schiavi nel Nuovo Mondo, in cambio di tabacco, zucchero e rum. Martedì, per ordine de

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.