Screen width of at least 320px is required!
Loading...

21 November 2019

In corso le audizioni pubbliche in merito alla procedura di impeachment contro il Presidente Trump

21 November 2019

Superstite dell’Olocausto costretta a vivere sotto scorta in Italia

14 November 2019

Il presidente della Bolivia, Morales, si dimette e fugge in Messico

14 November 2019

La Germania celebra il 30esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino

7 November 2019

Il governo del Regno Unito rilancia i piani per un festival post Brexit

7 November 2019

Dresda proclama lo stato di “emergenza nazista”

31 October 2019

Al Baghdadi, il capo dell’Isis, ucciso durante un raid americano

31 October 2019

Il Vaticano cambia il nome all’Archivio Segreto

24 October 2019

Trudeau vince il secondo mandato come Primo ministro, ma perde la maggioranza

Speed 1.0x
/

Il governo del Regno Unito rilancia i piani per un festival post Brexit

7 November 2019
Il governo del Regno Unito rilancia i piani per un festival post Brexit
Oxford_shot / Shutterstock.com

Il governo di Boris Johnson ha riproposto i piani per organizzare il controverso festival di Gran Bretagna e Irlanda del Nord dopo l’uscita dall’Unione europea, che i detrattori hanno soprannominato il “festival della Brexit”. La manifestazione, i cui costi dovrebbero aggirarsi intorno a 120 milioni di sterline, dovrebbe avere luogo nel 2022. Il governo spera, così, di mostrare al mondo “la forza del Regno Unito nella creatività e nell’innovazione” con un programma ricco di arte, cultura e tecnologia.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.