Screen width of at least 320px is required!

4 August 2021

L’ultima finale olimpica di Federica Pellegrini

4 August 2021

I portici di Bologna, patrimonio dell’UNESCO

28 July 2021

Salvini, vaccino e caffè

28 July 2021

Maurizio Cattelan ricorda la tragedia dell’11 settembre

28 July 2021

Breve storia del tormentone estivo

21 July 2021

Festival di Cannes, un lungo applauso per Nanni Moretti

21 July 2021

Il talento di Gianluigi Donnarumma conquista il calcio europeo

21 July 2021

La Malnata, il debutto diventato un caso letterario internazionale

14 July 2021

Campioni d’Europa

Speed 1.0x
/
aa
AA

Breve storia del tormentone estivo

28 July 2021
Breve storia del tormentone estivo
stedalle / Shutterstock.com
Era l’agosto del 1983 — epoca edonista e vivace —, e l’Italia intera cantava felice Vamos a la playa, il tormentone estivo del momento, un piccolo gioiello pop che, sotto a una melodia allegra, celava un messaggio apocalittico… che nessuno, però, sembrava voler notare. I ‘Fratelli Righeira’, il duo musicale che aveva dato vita al pezzo, due anni dopo, avrebbero trionfato nuovamente con un altro brano ballabile, la bella e malinconica L’estate sta finendo.

Ma il concetto di ‘canzone per l’estate’ non nasceva certo allora. Oltre due decenni prima, parallelamente al ‘miracolo economico’ italiano,

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.