Screen width of at least 320px is required!

9 June 2021

Global Solutions Summit 2021, Italia e Germania promuovono l’importanza del multilateralismo

9 June 2021

Il paradosso delle ciliegie

9 June 2021

Paolo Maurensig e la passione per gli scacchi

2 June 2021

Il ritorno del Salone del Mobile di Milano

2 June 2021

Carla Fracci, stella milanese

2 June 2021

Marta Russo, enigma senza fine

2 June 2021

Vaticano e street art, una relazione difficile

26 May 2021

Medea, un successo tutto al femminile

26 May 2021

Goliarda Sapienza, una scrittrice coraggiosa

Speed 1.0x
/

Carla Fracci, stella milanese

2 June 2021
È stata, per decenni, l’inimitabile stella della danza classica italiana. Un simbolo assoluto. Una leggenda. Il Teatro alla Scala di Milano, che la vide prima ballerina nel ‘58, l’ha ricordata con queste parole: “Il Teatro, la città e la danza perdono una figura storica. Una figura che ha lasciato un segno fortissimo nella nostra identità e ha dato un contributo fondamentale al prestigio della cultura italiana nel mondo”.

È vero. Carla Fracci, morta a Milano lo scorso 27 maggio, all’età di 84 anni, è stata un’ambasciatrice dell’arte e della cultura italiana. Ma non solo. È stata anche il simbol

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.