This is premium content that requires subscription
Please SIGN UP or
Advanced


Intermediate


Beginner



Testimonials

February 23, 2017
Weekly News in Slow Italian - Episode #215



Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Romina: Oggi è giovedì 23 febbraio 2017. Benvenuti a una nuova puntata di News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori!
Stefano: Ciao Romina! Ciao a tutti!
Romina: Nella prima parte del nostro programma oggi vedremo come la Francia abbia invitato la Russia a non interferire nelle elezioni presidenziali della primavera prossima. Parleremo inoltre di una recente serie di attacchi antisemiti che ha avuto luogo in America del Nord e del discorso con il quale il presidente Trump ha condannato pubblicamente queste azioni. Commenteremo poi quanto annunciato la scorsa settimana da un ricercatore dell’Università di Harvard, il quale ha illustrato un progetto che ha l’obiettivo di riportare in vita il mammut lanoso nel giro di 2 anni. E infine concluderemo questa prima parte della trasmissione con la notizia della recente scoperta di un ottavo continente, situato nel Pacifico sud-occidentale, una notizia annunciata con un articolo pubblicato la scorsa settimana in una rivista della Geological Society of America.
Stefano: Incredibile! Mi piacerebbe davvero sapere come intendano realizzare un obiettivo del genere!
Romina: Riportare in vita una specie che si è estinta oltre 4000 anni fa?
Stefano: Sì! Magari un giorno gli scienziati potranno riportare in vita anche i dinosauri?!
Romina: Certo! Così potremo tenerli come animali domestici…! Bene, Stefano, questo è un argomento davvero affascinante, e avremo modo di commentarlo tra un attimo. Ma ora… continuiamo a presentare il programma di oggi! Il segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che abbiamo scelto di esplorare questa settimana: i verbi speciali cercare di, provare a, e riuscire a. Infine, a conclusione della puntata di oggi, esploreremo una nuova espressione idiomatica: papale, papale.
Stefano: Un programma eccellente, Romina!
Romina: Grazie, Stefano! In alto il sipario!
50 Latest Episodes

February 16, 2017
Episode #214
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 16 febbraio, 2017. Benvenuti a una nuova puntata di News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori!
Stefano: Ciao Benedetta! Ciao a tutti!
Benedetta: Nella prima parte del nostro programma oggi commenteremo le dimissioni, avvenute lo scorso lunedì sera, di Michael Flynn dalla carica di consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti. In seguito, vedremo come la Grecia abbia bisogno di nuovi fondi di salvataggio per evitare di andare in default. Proseguiremo poi con un articolo, apparso lo scorso giovedì sulla rivista Chem, che illustra la possibilità di utilizzare i droni per l’impollinazione delle piante. E, infine, concluderemo questa prima parte della puntata di oggi con la 59esima edizione della cerimonia dei Grammy, che ha avuto luogo domenica scorsa allo Staples Center di Los Angeles.
Stefano: Benedetta, dici sul serio? In futuro… i droni potrebbero sostituirsi alle farfalle e alle api nell’impollinazione delle piante?
Benedetta: Beh, in effetti, sembra che i droni possano fare un sacco di cose molto interessanti!
Stefano: Interessanti? ... Hmm!
Benedetta: Non mi sembri d’accordo, Stefano! Ma… avremo modo di approfondire questo tema tra un attimo. Ora… continuiamo a presentare il nostro programma. Il segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che abbiamo scelto di esplorare questa settimana: i verbi speciali ascoltare, sentire, e sentirci. Infine, a conclusione della puntata di oggi, esploreremo una nuova espressione idiomatica: “Toccare un tasto dolente”.
Stefano: Un programma eccellente, Benedetta!
Benedetta: Grazie, Stefano! In alto il sipario!
February 09, 2017
Episode #213
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Chiara: Oggi è giovedì, 9 febbraio 2017. Benvenuti a una nuova puntata di News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori!
Stefano: Ciao Chiara! Ciao a tutti!
Chiara: Nella prima parte del nostro programma oggi commenteremo una serie di accuse che coinvolgono l’ex presidente francese, Nicolas Sarkozy, il quale rischia di essere processato in merito al finanziamento della sua campagna elettorale del 2012. Parleremo inoltre delle proteste che sono scoppiate la settimana scorsa in Romania, a seguito dell’approvazione da parte del governo di un controverso provvedimento. Più avanti commenteremo un rapporto, pubblicato lo scorso giovedì, secondo il quale il presidente degli Stati Uniti Donald Trump avrebbe espresso il desiderio che le donne che lavorano per lui si vestano “in modo femminile”, una notizia, questa, che ha suscitato molte reazioni di protesta sui social media. E infine concluderemo questa prima parte della puntata di oggi con il Super Bowl 2017, che ha avuto luogo la scorsa domenica allo stadio NRG di Houston, in Texas. Un incontro che ha visto in campo i New England Patriots e gli Atlanta Falcons.
Stefano: Una partita fantastica, Chiara. Non vedo l’ora di commentare questa notizia con i nostri ascoltatori.
Chiara: Oh! Non lo dubito, Stefano, e lo potrai fare tra un attimo…! Prima, però, io vorrei invitare tutti i nostri ascoltatori a provare la nuova funzione disponibile sul nostro sito: Speaking Studio.
Stefano: Sì, è un ottimo modo per praticare l’italiano.
Chiara: Proprio così, Stefano! E poi, davvero, non c’è alcuna ragione di essere timidi. Chi vorrà partecipare a Speaking Studio, non dovrà fare altro che scegliere un argomento di conversazione, lanciare un’offerta o rispondere all’offerta di un altro abbonato.
Stefano: Esatto! Beh, spero che sarete ancora più numerosi questa settimana! Inoltre, vorrei invitare gli ascoltatori che hanno dei dubbi su come utilizzare Speaking Studio a contattarci via email.
Chiara: Assolutamente! Ma, per ora, continuiamo a presentare la puntata di oggi! Il segmento grammaticale del programma ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che abbiamo scelto di esplorare questa settimana: come esprimere accordo e disaccordo. Infine, a conclusione della puntata di oggi, esploreremo una nuova espressione idiomatica: “Pagare lo scotto”.
Stefano: Benissimo! Io sono pronto per dare inizio alla trasmissione!
Chiara: Ottimo, alziamo il sipario, allora!
February 02, 2017
Episode #212
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 2 febbraio 2017. Benvenuti a una nuova puntata di News in Slow Italian. Un saluto a tutti i nostri ascoltatori! Benvenuti alla trasmissione!
Stefano: Ciao a tutti!
Benedetta: Prima di iniziare il programma di oggi, vorremmo parlarvi di una nuova funzione che abbiamo lanciato questa settimana.
Stefano: Speaking Studio!
Benedetta: Esatto, Stefano, Speaking Studio! Vuoi spiegare tu ai nostri ascoltatori di che cosa si tratta?
Stefano: Con piacere! Allora, amici, immaginate una situazione di questo tipo: state leggendo un dialogo tra me e Benedetta sul nostro sito…
Benedetta: Qualsiasi tipo di dialogo?
Stefano: Sì! Un commento su una notizia di attualità, un dialogo grammaticale o una conversazione che esplora il significato di un’espressione idiomatica. Se la conversazione vi sembra interessante e avete voglia di leggerla interpretando il mio ruolo… o, meglio, il ruolo di Stefano… beh, in quel caso… che cosa dovete fare?
Benedetta: Beh… cercare una Benedetta!
Stefano: Esatto! In altre parole, quindi, potete scegliere di collegarvi su Speaking Studio e mettervi in contatto in tempo reale con un altro abbonato al nostro programma, che leggerà le battute di Benedetta nel dialogo che avrete scelto.
Benedetta: Che bello! È come partecipare a un gioco di ruolo!
Stefano: Sì! Potrete fare pratica e divertirvi su Speaking Studio, e così sviluppare la sicurezza necessaria per poi passare all’opzione Advanced Speaking Studio, uno spazio dove potrete intrattenere una conversazione dal vivo in forma completamente libera a partire dagli argomenti che sono stati esplorati nell’ambito del programma di livello avanzato.
Benedetta: Grazie dell’ottima spiegazione, Stefano! Ma adesso… occupiamoci della trasmissione di oggi.
Stefano: Sì, buona idea!
Benedetta: Oggi commenteremo l’ordine esecutivo sull’immigrazione emesso dal presidente Trump, così come la confusione e le innumerevoli manifestazioni di protesta che il provvedimento ha generato. Parleremo inoltre degli sviluppi della corsa presidenziale francese. In seguito, parleremo del Doomsday Clock, l’orologio dell’Apocalisse, un simbolo creato negli anni ‘40 da un gruppo di scienziati nucleari per quantificare la prossimità del nostro pianeta a una catastrofe. In questo momento… sull’orologio mancano due minuti e mezzo alla mezzanotte. Infine, concluderemo questa prima parte della nostra puntata commentando i risultati degli Australian Open.
Stefano: Un programma eccellente, Benedetta!
Benedetta: Grazie, ma non è tutto! Il segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che abbiamo scelto di esplorare questa settimana: i verbi speciali “conoscere” e “sapere”. Infine, a conclusione della puntata di oggi, esploreremo una nuova espressione idiomatica: "Per sommi capi".
Stefano: Perfetto!
Benedetta: Allora, Stefano, sei pronto?
Stefano: Prontissimo!
Benedetta: Beh, in questo caso, diamo inizio allo spettacolo!
January 26, 2017
Episode #211
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 26 gennaio 2017. Benvenuti a una nuova puntata di News in Slow Italian! Ciao a tutti, ciao Stefano!
Stefano: Ciao Benedetta! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori!
Benedetta: Nella prima parte del programma oggi parleremo della cerimonia di insediamento del 45° Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e delle marce di protesta che hanno avuto luogo il giorno successivo al suo insediamento. Vedremo inoltre come, in Italia, una valanga abbia provocato la morte di numerose persone. In seguito, commenteremo un rapporto scientifico secondo il quale il 2016 -- confermando una tendenza in atto ormai da tre anni -- è stato l’anno più caldo mai registrato nella storia. Infine, concluderemo questa prima parte del nostro programma con una notizia che arriva dalla Russia, dove un tribunale ha deciso di scagionare un insegnante di yoga dall’accusa di aver svolto delle attività di proselitismo illegale.
Stefano: Hmm…! Un insegnante di yoga era stato accusato di aver svolto delle attività di proselitismo illegale? … E come? Insegnando yoga?
Benedetta: Sì, Stefano, pensa un po’! Ora, però, continuiamo a presentare la puntata di oggi. La seconda parte della trasmissione sarà dedicata alla lingua e alla cultura italiana. Il segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che abbiamo scelto di esplorare questa settimana: il verbo piacere. Infine, a conclusione della puntata di oggi, impareremo a conoscere una nuova espressione idiomatica: “Essere/trovarsi in cattive acque”.
Stefano: Un ottimo programma, Benedetta!
Benedetta: Grazie, Stefano! In alto il sipario!
January 19, 2017
Episode #210
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 19 gennaio 2017. Benvenuti a News in Slow Italian!
Stefano: Ciao Benedetta! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori!
Benedetta: Nella prima parte del nostro programma, oggi commenteremo le critiche mosse contro la NATO dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump durante un’intervista che ha avuto luogo lo scorso fine settimana. Parleremo poi della decisione di sospendere le ricerche del volo 370 della Malaysia Airlines, dopo quasi tre anni dalla scomparsa del velivolo. Commenteremo inoltre le accuse avanzate lo scorso giovedì dall’Agenzia per la protezione ambientale statunitense contro la FIAT Chrysler, che, secondo la tesi dell’EPA, avrebbe truccato i test sulle emissioni diesel. E, infine, concluderemo questa prima parte della puntata di oggi commentando una recente decisione della FIFA, che ha annunciato che, a partire dal 2026, la Coppa del Mondo vedrà la partecipazione di 48 squadre.
Stefano: Sono davvero contento che la FIFA abbia deciso di includere altre 16 squadre!
Benedetta: Immaginavo che questa notizia ti avrebbe fatto piacere, Stefano! Ma ora… continuiamo a presentare il programma di oggi. La seconda parte della nostra trasmissione, come di consueto, sarà dedicata alla lingua e alla cultura italiana. Il segmento grammaticale ci illustrerà, con numerosi esempi, l’argomento che abbiamo scelto di esplorare questa settimana: gli avverbi interrogativi. Infine, concluderemo la puntata imparando a conoscere una nuova espressione idiomatica: "Non avere nulla/Niente a che vedere".
Stefano: Un ottimo programma, Benedetta!
Benedetta: Grazie, Stefano! In alto il sipario!

Learn Italian online with us!

In our course we emphasize all aspects of language learning from listening comprehension, rapid vocabulary expansion, exposure to Italian grammar and common idiomatic expressions, to pronunciation practice and interactive grammar exercises. In our program we discuss the Weekly News, Italian grammar, and Italian expressions, and much more at a slow pace so that you can understand almost every word and sentence.

Our Italian podcast and Italian lessons published on our website contain hundreds of learning lessons from beginning to intermediate Italian, so listen and most importantly read our interactive transcripts on our website and you will be surprised to discover that you know more Italian than you think!

With this tool you do not actually need to have an extensive vocabulary to start listening and reading our material. Your vocabulary will expand rapidly and naturally and your comprehension skills will also improve dramatically.

Improve your Italian quickly! CHOOSE SUBSCRIPTION that best fits your level of Italian language and your interest!

Are you a Italian teacher? We offer educational discounts for schools, colleges, and study groups. Learn more about educational discounts at News in Slow Italian!

To help you better understand if this program is for you, we would like to invite you to check out our DEMO EPISODE