This is premium content that requires subscription
Please SIGN UP or
Advanced


Intermediate


Beginner



Testimonials

April 19, 2018
Weekly News in Slow Italian - Episode #275



Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 19 aprile 2018. Benvenuti al nostro programma settimanale, News in Slow Italian! Ciao, Stefano!
Stefano: Ciao, Benedetta! Ciao a tutti!
Benedetta: Daremo inizio al programma di oggi commentando il recente attacco missilistico coordinato che gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Francia hanno realizzato in Siria, una settimana dopo l’attacco chimico che ha colpito la città di Douma. Vedremo poi come un gruppo di ricercatori abbia di recente scoperto un enzima capace di metabolizzare le bottiglie di plastica. Poi, continueremo su una nota più leggera. Vedremo qual è l'impatto sismico dei goal di Lionel Messi. E infine, vedremo come l’esercito belga abbia avanzato una proposta, davvero creativa, per convincere i giovani ad arruolarsi.
Stefano: L’impatto sismico dei goal di Messi? Un terremoto? Dici davvero?
Benedetta: Sì! È un fatto scientifico! Ma ne parleremo tra un momento. Ora, però, continuiamo a presentare il nostro programma. Come sempre, la seconda parte della trasmissione sarà dedicata alla cultura e alla lingua italiana. Nel segmento grammaticale esploreremo l’argomento di oggi: le congiunzioni coordinative conclusive. Infine, concluderemo il programma con una nuova espressione idiomatica: “Mettere i puntini sulle i”.
Stefano: Perfetto, Benedetta! Io sono pronto!
Benedetta: Bene, e allora, cominciamo! In alto il sipario!
50 Latest Episodes

April 12, 2018
Episode #274
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 12 aprile 2018. Benvenuti al nostro programma settimanale, News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori! Ciao, Chiara!
Chiara: Ciao, Benedetta! Ciao a tutti!
Benedetta: Nella prima metà del nostro programma, vedremo che cosa è successo nel mondo in questi ultimi giorni. Per prima cosa, ci soffermeremo su quanto detto dall’amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, lo scorso martedì, nel corso di un’audizione al Senato degli Stati Uniti. Commenteremo poi le recenti elezioni parlamentari ungheresi e il trionfo del primo ministro Viktor Orbán, che ha ottenuto il suo terzo mandato consecutivo. Successivamente, vedremo come un gruppo di scienziati abbia chiesto il boicottaggio di un progetto di ricerca per lo sviluppo di armi autonome avviato da un'università sudcoreana. E infine, una notizia che arriva dall’Italia, dove un ex postino è stato recentemente arrestato a Torino. Pensa che la polizia ha trovato nel suo appartamento 400 chili di posta non consegnata!
Chiara: 400 chili? Sei sicura che questo numero sia corretto?
Benedetta: Sì, Chiara! Controllo sempre l’accuratezza dei dati che riporto.
Chiara: Sì, lo so, Benedetta! Volevo solo dire che… è una quantità enorme. E qual era il motivo di quest’uomo?
Benedetta: In effetti, Chiara, è una quantità davvero enorme! Avremo modo di commentare questa notizia tra un attimo. Ora, però, continuiamo a presentare il nostro programma. Come sempre, la seconda parte della trasmissione sarà dedicata alla cultura e alla lingua italiana. Nel segmento grammaticale esploreremo l’argomento di oggi: le congiunzioni coordinanti dichiarative. Infine, concluderemo il programma con una nuova espressione idiomatica: “Niente di nuovo sotto il sole".
Chiara: Perfetto, Benedetta!
Benedetta: Sì, Chiara. Non c’è tempo da perdere! Diamo inizio alla trasmissione!
April 05, 2018
Episode #273
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 5 aprile 2018. Benvenuti a una nuova puntata del nostro programma settimanale, News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori! Ciao, Stefano.
Stefano: Ciao a tutti! Ciao, Benedetta.
Benedetta: Nella prima parte della trasmissione, parleremo di attualità. Per prima cosa, commenteremo il conflitto commerciale attualmente in corso tra Stati Uniti e Cina e la recente serie di commenti aggressivi espressi dal presidente Trump verso la società di e-commerce Amazon. In particolare, vedremo l’impatto di tali fenomeni sul mercato azionario statunitense. Parleremo poi dello sciopero ferroviario di tre mesi che è stato avviato lunedì scorso in Francia. Successivamente, commenteremo una decisione espressa lo scorso mercoledì da un giudice californiano, che ha disposto, per lo stato della California, l’obbligo di includere sulle etichette del caffè un avvertimento sul potenziale cancerogeno del prodotto. Infine, vedremo come un cameriere francese abbia presentato una denuncia contro il suo ex datore di lavoro canadese per un… licenziamento discriminatorio.
Stefano: Licenziamento discriminatorio? Perché era francese?!
Benedetta: Secondo questo cameriere, il proprietario del ristorante non capiva che alcuni aspetti del suo comportamento erano legati alla sua appartenenza culturale.
Stefano: Appartenenza culturale? In che senso?
Benedetta: Ne parleremo tra un momento, Stefano… ora, però, continuiamo a presentare il programma di oggi. Come sempre, la seconda parte della trasmissione sarà dedicata alla cultura e alla lingua italiana. Nel segmento grammaticale esploreremo l’argomento di oggi: le congiunzioni coordinanti avversative. Infine, concluderemo il programma con una nuova espressione idiomatica: Fare faville.
Stefano: Perfetto! Allora, che aspettiamo?
Benedetta: Se siamo pronti, possiamo cominciare. Che la trasmissione abbia inizio!
March 29, 2018
Episode #272
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 29 marzo 2018. Benvenuti al nostro programma settimanale, News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori! Ciao, Stefano.
Stefano: Ciao, Benedetta! Ciao a tutti!
Benedetta: Nella prima parte del programma, parleremo di attualità. Cominceremo con la notizia dell’espulsione di numerosi diplomatici russi da vari paesi della NATO, una misura decisa in solidarietà con il Regno Unito. Successivamente, parleremo dell'eroismo dimostrato da un agente di polizia francese, lo scorso venerdì, durante un attacco terroristico in un supermercato, nel Sud della Francia. In seguito, commenteremo uno studio pubblicato lo scorso giovedì sulla rivista Scientific Reports in riferimento all'allarmante espansione della cosiddettagrande isola dei rifiuti del Pacifico”. Infine, parleremo di una proposta avanzata dall’attuale governo austriaco, che ha annunciato di voler revocare il divieto di fumo nei luoghi pubblici.
Stefano: Benedetta, io sono rimasto davvero scioccato nel vedere alcune delle fotografie pubblicate online… tutta quella plastica e quella spazzatura che galleggia nell’oceano!
Benedetta: Beh, Stefano, non posso dire di essere rimasta completamente sorpresa dai risultati di questo studio, ma… è vero: quelle foto sono scioccanti.
Stefano: Non sarà facile trovare una soluzione per questo problema. Ma una cosa è certa. Bisogna fare qualcosa, e presto.
Benedetta: Sì, sono d’accordo con te. E avremo modo di approfondire questo argomento tra un attimo. Ora, però, continuiamo a presentare la puntata di questa settimana. La seconda parte della trasmissione, come sempre, sarà dedicata alla lingua e alla cultura italiana. Nel segmento grammaticale esploreremo l’argomento di oggi: le congiunzioni coordinative disgiuntive. Infine, concluderemo il programma con una nuova espressione idiomatica: "Andare pazzo per".
Stefano: Fantastico. Sei pronta per cominciare?
Benedetta: Sì, Stefano. Perché aspettare? Diamo inizio alla trasmissione!
March 22, 2018
Episode #271
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 22 marzo 2018. Benvenuti al nostro programma settimanale, News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori! Ciao, Stefano.
Stefano: Ciao, Benedetta! Ciao a tutti!
Benedetta: Nella prima metà del programma, commenteremo i fatti più salienti della cronaca internazionale di questa settimana. Cominceremo con una notizia che riguarda il governo britannico, che, all'inizio di questo mese, ha deciso di espellere 23 diplomatici russi dal Regno Unito in seguito all'avvelenamento di un ex agente segreto russo. Successivamente, parleremo delle critiche e delle possibili ripercussioni che Facebook si trova ad affrontare in questi giorni, per aver usato impropriamente informazioni personali relative a milioni di utenti. Parleremo poi del famoso fisico Stephen Hawking, scomparso mercoledì scorso all'età di 76 anni. Infine, commenteremo i risultati del World Happiness Report 2018 delle Nazioni Unite, secondo il quale la Finlandia è il paese più felice del mondo.
Stefano: Il fatto che 4 dei paesi più felici al mondo si trovino nell’Europa del Nord è davvero sorprendente! E non è la prima volta, Benedetta.
Benedetta: Vero! E ovviamente, il merito non è del clima…
Stefano: Secondo te, Benedetta, qual è il segreto della Finlandia?
Benedetta: Non credo che la felicità dei finlandesi sia determinata da un unico fattore, Stefano. Ma avremo tutto il tempo di approfondire questo argomento tra un attimo. Ora, continuiamo a presentare la puntata di questa settimana. La seconda parte della trasmissione, come sempre, sarà dedicata alla lingua e alla cultura italiana. Nel segmento grammaticale esploreremo l’argomento di oggi: le congiunzioni copulative negative. Infine, concluderemo il programma con una nuova espressione idiomatica: "A bizzeffe".
Stefano: Fantastico. Sei pronta?
Benedetta: Sì, Stefano, perché aspettare? Che la trasmissione abbia inizio!
March 15, 2018
Episode #270
Weekly News in Slow Italian


Mouse-over Italian text fragments in red to see English translation
Benedetta: Oggi è giovedì 15 marzo 2018. Benvenuti al nostro programma settimanale, News in Slow Italian! Un saluto a tutti i nostri ascoltatori! Ciao, Stefano.
Stefano: Ciao, Benedetta! Ciao a tutti!
Benedetta: Nella prima metà del nostro programma, commenteremo i fatti più salienti della cronaca internazionale di questa settimana. Vedremo come, domenica scorsa, Marine Le Pen, leader del partito francese di estrema destra, Front National abbia proposto di cambiare il nome di questa formazione politica. Parleremo poi del licenziamento del Segretario di Stato americano, Rex Tillerson, e dell'annuncio della sua sostituzione. Successivamente, commenteremo i risultati di uno studio, pubblicato nel numero di marzo della rivista Social Science & Medicine, sull'effetto dei "figli boomerang" sulla qualità della vita dei loro genitori. E infine, vedremo quali sono i 2 passaporti più potenti del mondo.
Stefano: Figli boomerang? Non ho mai sentito questo termine…
Benedetta: Si riferisce ai figli adulti che tornano a vivere nella casa dei genitori.
Stefano: Beh, non è un fenomeno nuovo.
Benedetta: No, Stefano, non è un fenomeno nuovo, ma è una tendenza in crescita.
Stefano: Ed è una cosa negativa? Perché? I genitori sembrano sempre così depressi quando i figli se ne vanno…
Benedetta: Beh, ci possono essere diversi elementi negativi. Ma li commenteremo tra un attimo. Ora, continuiamo a presentare la puntata di oggi. La seconda parte della trasmissione, come sempre, sarà dedicata alla lingua e alla cultura italiana. Nel segmento grammaticale esploreremo l’argomento di oggi: le congiunzioni copulative affermative. Infine, concluderemo il programma con una nuova espressione idiomatica: “Bando alle ciance”.
Stefano: Perfetto, Benedetta! Cominciamo!
Benedetta: Sì, Stefano, che aspettiamo? Diamo inizio alla trasmissione!

Learn Italian online with us!

In our course we emphasize all aspects of language learning from listening comprehension, rapid vocabulary expansion, exposure to Italian grammar and common idiomatic expressions, to pronunciation practice and interactive grammar exercises. In our program we discuss the Weekly News, Italian grammar, and Italian expressions, and much more at a slow pace so that you can understand almost every word and sentence.

Our Italian podcast and Italian lessons published on our website contain hundreds of learning lessons from beginning to intermediate Italian, so listen and most importantly read our interactive transcripts on our website and you will be surprised to discover that you know more Italian than you think!

With this tool you do not actually need to have an extensive vocabulary to start listening and reading our material. Your vocabulary will expand rapidly and naturally and your comprehension skills will also improve dramatically.

Improve your Italian quickly! CHOOSE SUBSCRIPTION that best fits your level of Italian language and your interest!

Are you a Italian teacher? We offer educational discounts for schools, colleges, and study groups. Learn more about educational discounts at News in Slow Italian!

To help you better understand if this program is for you, we would like to invite you to check out our DEMO EPISODE