Screen width of at least 320px is required!
Speed 1.0x
/

Sale la tensione in Medio Oriente dopo l’uccisione del generale iraniano Qassem Soleimani

8 January 2020
Sale la tensione in Medio Oriente dopo l’uccisione del generale iraniano Qassem Soleimani
saeediex / Shutterstock.com
Venerdì 3 gennaio, durante un raid aereo notturno autorizzato dal Presidente Trump, è stato ucciso il carismatico generale iraniano Qassem Soleimani, uomo chiave del regime degli ayatollah e nemico giurato degli Stati Uniti.

Intorno alla mezzanotte, alcuni missili lanciati da un drone, hanno distrutto un convoglio delle Forze di mobilitazione popolare irachene, su cui viaggiava l’alto ufficiale iraniano insieme a una delegazione dei Guardiani della Rivoluzione di Teheran. Nell’attacco due auto sono state incenerite e almeno otto persone sarebbero rimaste uccise. Tra le vittime figura anche Abu Mahdi al-Muhandis, il vice comandante delle Pmu, le milizie di Difesa popolare irachene, che lo scorso dicembre spronò la folla ad assaltare l’ambasciata americana.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.