Screen width of at least 320px is required!
/
Cari ascoltatori, benvenuti a una nuova puntata del nostro programma! Oggi è mercoledì 13 marzo 2019. Io sono Chiara, nuovamente insieme a voi per commentare gli ultimi sviluppi dell’attualità italiana e globale. Cominciamo con una notizia che arriva dall’Algeria, dove lo scorso lunedì l’anziano presidente Abdelaziz Bouteflika, in carica dal 1999, ha ritirato la sua candidatura —la quinta consecutiva— alle elezioni che si sarebbero dovute svolgere il 18 aprile.

Algeria, tra entusiasmo e diffidenza

Un appuntamento elettorale fittizio, una consultazione popolare pro forma coronata dalla riconferma alla presidenza di Abdelaziz Bouteflika… e poi tutto sarebbe andato avanti come prima. Sembrava un gioco da ragazzi. E invece, le cose sono andate diversamente. Dev’essere stata grande la sorpresa della classe politica algerina, lo scorso 22 febbraio.

Quel giorno, migliaia di persone sono scese in piazza, ad Algeri e in altre città del paese, per chiedere democrazia e trasparenza. Per protestare contro quella farsa. Contro “il sistema”.

End of free content.

To access this material, please LOG IN.

If you don't have a subscription, please click HERE to sign up for this program.